Nek orgoglioso per la laurea di Martina, la figlia che ha cresciuto come fosse sua (Foto)


Martina non è la figlia naturale di Nek ma è come se lo fosse, l’ha cresciuta come un padre da quando aveva un anno; è la figlia di sua moglie Patrizia, è la sorella della piccola Beatrice che oggi ha 9 anni (foto). Oggi la bellissima Martina si è laureata, rendendo Nek e Patrizia per l’ennesima volta orgogliosi. E’ difficile che il cantante posti foto della sua vita privata ma questa era un’occasione da festeggiare con tutti, per celebrare un giorno importante. Martina è nata da una precedente storia d’amore di Patrizia Vacondio, Nek l’ha cresciuta come fosse sua figlia, con amore immenso del tutto ricambiato dalla ragazza che ha voluto aggiungere al cognome del padre anche quello di Nek. Tutto in completo accordo, infatti i due papà di Martina hanno un ottimo rapporto. Non trattiene la gioia l’artista che ha parole bellissime per la sua Martina.

LA FIGLIA DI NEK LAUREATA CON 110 E LODE

“Hai scritto una tesi incredibile, premiata con medaglia di lode. Ci hai stregati tutti con la tua esposizione e hai ricevuto i complimenti di tutta la commissione che per te ha usato parole davvero lusinghiere. Hai studiato tanto, hai messo in ogni istante di questo percorso entusiasmo e passione e oggi ti meriti questo successo, il secondo 110 e lode della tua carriera universitaria. Sei tu la “scintilla rivoluzionaria”. Lo sei sempre stata. E noi siamo fieri della persona che sei e sarai ha scritto Nek questo pomeriggio.

Immaginiamo la sua emozione nel congratularsi con lei. Hanno da sempre un legame fortissimo.

In passato Martina ha spiegato la sua scelta di aggiungere il cognome di Nek a quello del padre biologico: “E’ una cosa che gli dovevo”. Una famiglia che è un vero esempio, nel rispetto del ruolo di ognuno e per amore delle due figlie. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close