Il dispiacere di Arisa per le parole di Serena Bortone: “Mi ha ferita”

arisa corriere

Arisa ha vinto Ballando con le Stelle, sarà forse diventata più forte e sicura ma resta la donna con la sensibilità di sempre, molto sensibile. In un’intervista al Corriere della Sera ha confidato che Serena Bortone l’ha ferita, racconta di una ferita lieve ma è l’unica che si porta dentro dopo Ballando con le Stelle.  Sa che non era la più brava tra i concorrenti di questa edizione, pensa che in ogni caso la coppa l’avrebbe data a se stessa; un percorso straordinario ma quella domanda di Serena Bortone forse è da chiarire. La conduttrice di Oggi è un altro giorno le ha chiesto se realmente fosse intenzionata a girare un film erotico. Questa la domanda che ha ferito Arisa. Si riferisce alla sera in cui la Bortone era ospite del programma di Milly Carlucci. Forse, la cantante dimentica che è stata lei a parlare per prima di film erotico.

Arisa è arrabbiata con Serena Bortone?

Non mi arrabbio mai. Mi ha un po’ ferita Serena Bortone quando mi ha chiesto se fossi intenzionata a girare un film erotico: mi sembrava che una donna avesse frainteso un’altra donna” questa la risposta della vincitrice di Ballando con le Stelle che immaginiamo avrà anche modo di chiarire nello studio di Oggi è un altro giorno.

C’è poi un altro dispiacere, quello di essere stata esclusa dal prossimo festival di Sanremo. Le sarebbe piaciuto perché ha un nuovo disco da promuovere ed è un disco autoprodotto. Come sempre Arisa non nasconde nulla e se c’è qualcosa che la ferisce o le crea tristezza lo tira fuori. Magari Amadeus ha pensato che era già protagonista di un altro programma in Rai o forse la sua canzone non gli è piaciuta.Con Serena Bortone invece c’è altro di cui parlare, c’è la nuova immagine di Arisa e quella sua voglia di apparire come non ha mai fatto, ci sono le sue considerazioni, le rivelazioni che forse poi dimentica di avere detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.