Le scuse di Gianni Morandi: si salva dalla squalifica a Sanremo

Gianni Morandi sanremo

Questa volta Gianni Morandi l’ha fatta grossa, lo confessa chiedendo scusa sui social. Ha rischiato la squalifica al festival di Sanremo 2022. E’ incredibile come quasi ogni anno capiti qualcosa del genere e questa volta l’errore l’ha fatto Gianni Morandi. Ha postato su Facebook un video con dei frammenti della sua canzone per Sanremo. Ovviamente si è trattato di un errore e la Rai ha compreso che quella del cantante non era certo l’intenzione di fare ascoltare la sua “Apri tutte le porte”. Pochi secondi del suo brano sanremese e quando Gianni ha capito cosa aveva combinato ha cercato subito il rimedio, ha cancellato il video ma era già tardi. Qualcuno aveva già ascoltato l’audio.

Gianni Morandi non è squalificato dal festival di Sanremo, la nota ufficiale della Rai

“In merito alla diffusione involontaria del brano di Gianni Morandi, in gara al 72mo Festival della Canzone di Sanremo, la Direzione artistica in accordo con Rai1 non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico, dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell’incidente occorsogli alcuni mesi fa”. La Rai e la direzione artistica del festival hanno compreso e giustificato l’artista attribuendo l’errore a un problema fisico, alla mano. Gianni Morandi resta in gara ma poco fa ha chiesto scusa a tutti.

“Questa volta l’ho fatta grossa. Ho sbagliato a postare inavvertitamente su Facebook un video con dei frammenti della canzone che devo cantare a Sanremo. Mi ostino a fare da solo ma sono proprio un imbranato! Appena mi sono accorto l’ho cancellato ma qualcuno lo aveva già visto. Sono affranto, dispiaciuto e mi scuso moltissimo con la Rai con la Direzione artistica del Festival , con la mia casa discografica , con i musicisti , con il produttore Mousse T, con Jovanotti e con tutte le persone che stanno lavorando a questo progetto .  Forse da oggi è meglio che dei social se ne occupi Anna”.

Polemica già chiusa in poche ore, la Rai ha perdonato come aveva già fatto l’anno scorso con Fedez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.