Emma Marrone, gli ultimi di mesi di vita sempre accanto a suo padre

Emma Marrone racconta gli ultimi mesi di vita del padre. Ha avuto la possibilità di stargli accanto
emma padre

Sei settimane fa la morte di papà Rosario ha sconvolto la vita di Emma Marrone, la cantante ha parlato subito del suo dolore e ha dovuto anche spiegare la causa. Rosario Marrone lottava contro la leucemia, erano mesi che la sua famiglia lottava con lui. Ha lasciato passare un po’ di tempo Emma e ne ha parlato di nuovo con il pubblico, alla Festa del Cinema di Roma. Immenso l’affetto con cui è stata accolta, Emma è protagonista del film Il ritorno, un’artista apprezzata anche in versione di attrice ed è nel ringraziare tutti che ha voluto condividere un momento importante e doloroso della sua vita. Ne ha parlato alla sua presentazione del film perché è proprio mentre era sul set che suo padre combatteva contro la malattia. Rosario Marrone era già ammalato quando sua figlia doveva calarsi in un altro ruolo, spogliarsi di tutto per dare il meglio anche in questo nuovo lavoro.

 Emma Marrone era con suo padre, accanto a lui negli ultimi mesi della sua vita

“Quando giravo il film mio padre era già ammalato. Ringrazio tutte le persone sul set che mi hanno aiutato – Emma racconta – Ho avuto la possibilità a un certo punto di dire arrivederci e grazie per andare da lui. Mi sono potuta permettere di passare con lui gli ultimi mesi fianco a fianco fino alla fine” non lo dimenticherà mai, è una possibilità che non tutti possono avere.

Ha aggiunto che è certa che suo padre sia orgoglioso di lei. Il dolore immenso è che sia andato via troppo presto, avevano ancora tante cose da fare insieme. Accanto a lei adesso c’è sua madre, sa che si è dedicata del tutto a lei, a suo fratello, al marito che non c’è più. “Mi ha insegnato a prendermi cura di me più internamente che esternamente. E’ una donna pratica… E’ la mamma più bella del mondo”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.