Emma Marrone sui social dolore ma anche rabbia per chi ha offeso la memoria di suo padre, poi l’appello

E' furiosa Emma sui social, non solo il dolore per la morte di suo padre ma anche le illazioni sul conto di papà Rosario
emma marrone

E’ provata Emma , ma è anche grata a tutte le persone che in questi giorni sono stati al suo fianco. Un’ondata di amore e affetto per il suo papà Rosario, morto due giorni fa. Emma però, purtroppo, anche in questa occasione deve metterci la faccia. Perchè se è vero che ci sono stati migliaia di messaggi positivi, c’è stato come sempre, qualcuno che ha pensato bene di fare le solite illazioni. Emma non ci sta, non vuole e non può permettere che la memoria di suo padre venga infangata. Non vuole che si parli di vaccini, non vuole che si parli di complotti. Vuole che si sappia che suo padre fino all’ultimo ha lottato come un leone e lo spiega sui social. Papà Rosario da mesi era in cura, lottava contro un terribile male, lottava per vincere la sua battaglia contro la leucemia ma non ce l’ha fatta. Curato nell’ospedale di Tricase, in provincia di Lecce, il papà di Emma ha ricevuto le migliori cure, come la Marrone ha spiegato sui social. E ha ringraziato tutto lo staff che si è preso cura del suo papà fino all’ultimo giorno. Non vuole sentire altro, non accetta nessuna illazione Emma.

L’appello di Emma Marrone: donate il midollo

Emma ha ringraziato quindi tutti i medici che sono stati al fianco di suo padre e che in questi drammatici giorni hanno continuato a essere al loro fianco. Poi spiega che ci sono state tante persone che hanno chiesto se ci fosse qualcosa da poter fare per lei e per la sua famiglia. E allora Emma ha lanciato un appello: donare il midollo in un paese, come il nostro, in cui c’è un grande bisogno di donatori di midollo. Un gesto che può salvare delle vite, e l’appello di Emma a informarsi per farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.