Chiara Ferragni, Fedez e le foto del piccolo Leone sui social: il rapper risponde alle polemiche


E’ giusto postare sui social le foto dei bambini? Una domanda alla quale molte persone si sentono in diritto di dare una risposta, tanto da arrivare a pensare che dovrebbero esserci anche delle leggi per tutelare i minori, difenderli dai genitori. In queste polemiche infinite ci sono “finiti” anche Chiara Ferragni e Fedez, accusati in questi ultimi giorni di mettere troppo in mostra il piccolo Leone Lucia, con continui scatti pubblicati sui social e video che mostrano alcuni attimi delle sue giornate. Ma che cosa ci si poteva aspettare da Chiara Ferragni che come lavoro fa l’influencer e quindi guadagna solo mostrando agli altri quello che succede nelle sue giornate? Non ci si poteva aspettare altro e alla fine viene anche da pensare che non ci sia nulla di eccezionale e di speciale. Chiara e Fedez sono i genitori del piccolo e postano le foto sui social, foto che, se non finissero sui profili Instagram o Facebook dei diretti interessati, finirebbero sulle riviste patinate. Con qualche bollino sul viso del piccolo certo, ma andrebbero sempre a invadere la privacy del piccolo. Fedez però non ha gradito le tante accuse arrivate in questi giorni e ha deciso di dire la sua sulla scelta fatta da lui e da Chiara. 

LE PAROLE DI FEDEZ DOPO LE POLEMICHE SULLE FOTO DI LEONE LUCIA PUBBLICATE SUI SOCIAL

Potremmo fare un dibattito di ore su questo tema, ma lasciamo che se ne occupino persone esperte, persone che hanno studiato queste  tematiche e che possono in qualche modo capire quello che può esserci dietro a una situazione di questo tipo. Ma una cosa vogliamo dirla: ci sono in Italia e nel mondo bambini che non vengono tolti ai genitori, genitori pericolosi che hanno ancora la custodia dei minori nonostante denunce del coniuge; bambini vittime di amori malati, di storie finite. Bambini innocenti che pagano con la loro vita. Ecco forse bisognerebbe concentrarsi maggiormente su queste situazioni prima di pensare se Fedez e Chiara Ferragni meritino un processo perchè pubblicano troppe foto del loro bambino.

Ma torniamo alle parole di Fedez: 


Mi sveglio questa stamattina e leggo che dovremmo mettere in discussione la nostra capacità genitoriale per aver pubblicato le foto di nostro figlio […] a prescindere dalle posizioni che uno può avere sul pubblicare le foto del proprio figlio, i criteri per valutare le capacità genitoriali non dovrebbero basarsi sulle foto social.

E ancora:

La questione è molto più semplice: si sta condividendo il momento più bello della propria vita, come farebbero qualsiasi famiglia figlia della nostra generazione. A prescindere dal fatto che il dibattito è completamente inutile e le priorità dell’informazione dovrebbero andare da altre parti, sembra quasi che siamo l’unica famiglia d’Italia a pubblicare le foto del proprio figlio e a voler condividere una gioia così grande….

Ribadiamo un concetto che forse a qualcuno sfugge: se Fedez e Chiara non avessero pubblicato queste immagini, le foto del bambino, con pixel vari e bollini, sarebbero finite sui giornali che avrebbero guadagnato grazie ai servizi, come succede da secoli e come succede anche sui siti web. Invece adesso i fans di una coppia sono liberi di guardare, se lo vogliono, le foto dei piccoli sui profili dei genitori. Altra questione: capitolo pedofilia. I pedofili vanno in giro per i parchi, davanti le scuole, nei locali frequentati dai bambini e scattano foto senza che noi neppure possiamo avere modo di rendercene conto. Hanno bisogno secondo voi, dei nostri scatti sui social?

FEDEZ RISPONDE ALLE ACCUSE E PARLA ANCHE DELLE ALTRE SCELTE DEI BAMBINI

Fedez fa poi notare come i bambini piccoli non abbiano neppure la libertà di scegliere a quale religione essere iniziati: 

è vero un bambino non può scegliere di essere pubblicato su Instagram o meno, esattamente come  non può scegliere di essere battezzato o iniziato ad un a religione quando è neonato

FEDEZ ALLARGA LA POLEMICA: PERCHE’ NON CONDANNARE CHI POSTA IMMAGINI CON LA DROGA?

Fedez senza peli sulla lingua continua: 

Sono sempre stupito dalle priorità del giornalismo italiano. Faccio un esempio: ci sono personaggi pubblici che dagli ultimi tre anni a questa parte condividono senza alcun ritegno la loro vita privata in cui fanno uso di quelle che sono le nuove droghe farmaceutiche che ci sono qui in America da anni… quindi fatemi capire: il messaggio di pubblicare la foto di nostro figlio è sbagliatissima, ma pubblicare le foto della codeina mischiata con succo di frutta da persone che dovrebbero essere modelli per i vostri figli, che cosa sono?


Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close