Carlotta Mantovan in tribuna per La partita del cuore, la prima senza Fabrizio Frizzi (Foto)

Carlotta Mantovan

Non poteva mancare Carlotta Manotvan ieri sera a Genova per La partita del cuore, era lì in tribuna per Fabrizio Frizzi allo stadio Ferraris, per la generosità che lui ha sempre dimostrato, per ricordarlo (Foto). La commozione ha colto tutti quando sullo schermo è apparso il sorriso di Frizzi e mentre una gigantografia scendeva dagli spalti. In quei momenti è stata inquadrata Carlotta Mantovan, emozionata, sempre composta nel suo dolore. La giornalista vive il suo lutto come ha sempre vissuto la sua vita privata con Fabrizio, lontana dai riflettori. Dopo la scomparsa del conduttore è stata vista pochissime volte e sempre con la sua piccola Stella ma ieri ha deciso di non mancare. Ed è anche per la piccola, che in questi giorni ha compiuto cinque anni, che la Mantovan deve andare avanti; Stella ha avuto accanto per troppo poco tempo il suo papà ma l’affetto del pubblico e manifestazioni come quella di ieri a La partita del cuore terranno vivo il suo ricordo e lei saprà sempre che lui era davvero speciale.

CARLOTTA MANTOVAN A GENOVA PER LA PARTITA DEL CUORE

Passano le settimane, i mesi, dalla morte di Fabrizio Frizzi e Carlotta continua a ricevere messaggi d’affetto. Ieri abbiamo mostrato le foto di Carlotta con la sua bambina, una passeggiata con il cagnolino che le ha regalato per il suo compleanno. Immediati per quelle immagini i commenti di chi ha sempre stimato e amato il conduttore e forse solo adesso comprende quanto Fabrizio Frizzi fosse indispensabile per la televisione.

Per questo la Mantovan perdonerà se su lei e sua figlia i riflettori non si spegneranno mai ma le seguiranno sempre con discrezioni. Gran successo ieri sera per La partita del cuore che ha visto commossi anche Antonella Clerici e Carlo Conti; come ha detto anche Enrico Ruggeri, ma non solo lui, si sono ritrovati tutti insieme “per un amico e una grande persona”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.