Serena Grandi confessione choc a Mattino 5: molestata da un prete, la costringeva a fare delle cose

Puntata infuocata quella di Mattino 5 in onda il 31 ottobre 2019. Il programma di Canale 5 condotto da Francesco Vecchi e Federica Panicucci continua a conquistare l’affetto del pubblico, ieri ha vinto nella sua fascia come programma più visto. E questa mattina il tema affrontato ha infiammato i presenti ma anche il pubblico che ha commentato sui social. Si è parlato dei chat hot, di preti coinvolti in incontri proibiti. E tra le persone che hanno reso la loro testimonianza anche Serena Grandi che ha raccontato di un fatto accaduto quando era piccola.

In studio a difendere il lavoro dei sacerdoti, quelli non marci, Paolo Brosio che ha cercato di ricordare anche tutto il bene che i preti fanno in tutto il mondo. Questo però non ha impedito agli altri presenti di sottolineare come anche nella chiesa esista del marcio.

LA TESTIMONIANZA DI SERENA GRANDI A MATTINO 5: MOLESTATA DA UN SACERDOTE

In collegamento con lo studio di Canale 5, Serena Grandi ha raccontato:

 “L’età circa era 7 o 8 anni, noi stavamo facendo catechismo, c’era questa preparazione… eravamo io e questa amichetta e lui insisteva sempre ad andare in Parrocchia anche al di fuori dal catechismo, ci prendeva dalla testa e ci costringeva a baciarci, ci prendeva per mano, ci accarezzava, però è una cosa che è rimasta molto impressa tant’è che dissi a mia madre la verità e lei mi fa… lo sai che l’hanno mandato via perché con il passare dell’anno era diventato sempre più pesante?

Questo il racconto fatto da Serena Grandi nella puntata di Mattino 5 in onda oggi 31 ottobre 2019. In studio poi si è molto discusso anche sulla possibilità di far si che i preti possano sposarsi togliendo il voto di castità. E non sono mancati gli accesissimi scontri in particolare c’è stata una accesa discussione tra Paolo Brosio e Sabrina Scampini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.