Piero Chiambretti guarito: “Ho due tamponi negativi, ringrazio tutti”


Finalmente un comunicato stampa di Mediaset che ci dà ottime notizie. Piero Chiambretti è guarito dal COVID19! Nella nota stampa di Mediaset anche le prime parole del conduttore, che sta meglio e che ci tiene a ringraziare tutte le persone che sono state a lui vicine ma soprattutto chi lo ha curato in ospedale. Nel comunicato di Mediaset si legge che Piero Chiambretti sta bene, è guarito dal coronavirus e oggi è stato dimesso dall’ospedale a Torino dove era ricoverato ormai da settimane.

Una notizia dolce amara perchè come saprete, Piero Chiambretti ha perso la sua mamma a causa del coronavirus. La signora Felicita era stata ricoverata insieme a Piero nello stesso ospedale, a poche ore di distanza. Lei però non ce l’ha fatta. “Dopo due lunghe settimane di lotta finalmente ce l’ha fatta” si legge nel comunicato stampa di Mediaset.

PIERO CHIAMBRETTI E’ GUARITO DAL COVID19: IL COMUNICATO DI MEDIASET

Le prime parole di Chiambretti nel comunicato stampa di Mediaset:

“Ringrazio con tutto il cuore il personale del pronto soccorso dell’ospedale Mauriziano di Torino che mi ha assistito e curato con abnegazione, passione e grande umanità in questi giorni di malattia e sconforto psicologico. Sono guarito ho due tamponi negativi. Un messaggio di speranza che voglio condividere e trasmettere a tutti” ha detto Piero Chiambretti.

Al conduttore il nostro in bocca al lupo. Speriamo di vederlo il prima possibile di nuovo in tv, al timone del suo programma su Rete 4. E speriamo che tutti potremo presto tornare a godere anche dello show in tv perchè non ci saranno più notizie drammatiche da dare. E’ ancora presto certo, ma insieme ce la faremo.

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close