Virginia Raggi per l’ultimo saluto a Gigi Proietti : Roma non lo dimentica

Con la voce rotta dall’emozione, in collegamento da casa sua, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, dà l’ultimo saluto a Gigi Proietti. Non può essere presente oggi ma vuole esserci. Purtroppo proprio ieri ha ricevuto il risultato del tampone, ed è risultata positiva al covid 19. Ma oggi non poteva mancare il saluto da primo cittadino a Gigi. “Roma dà l’ultimo saluto a Gigi Proietti, amatissimo da tutti noi. Lo abbiamo fatto percorrendo le strade di Roma. Abbiamo visto queste persone che applaudivano e guardavano un pezzo importante di questa città: Roma ha perso una parte della sua anima. Ora siamo tutti lì al Globe, almeno idealmente” queste le parole di Virginia Raggi collegata in diretta, apre l’omaggio al Teatro Globe di Roma che adesso sarà proprio intestato a lui.

LE PAROLE DI VIRGINIA RAGGI PER L’ULTIMO ADDIO A GIGI PROIETTI

E proprio a proposito del teatro, la Raggi ha continuato: “Il Globe è nato dalla grande volontà di Gigi Proietti: ora aggiungerà il suo nome a quello di Toti, ha detto la Raggi. È stato un grande attore, un grande artista, un grande intellettuale, ma più di tutti una grande persona, di quelle che riescono a parlare a tutti, a chi lo conosce o a chi non lo conosce. Con grande complicità lui riusciva a comunicare a tutti, interpretava qualsiasi personaggio e lo rendeva reale. Per i 150 anni di Roma Capitale è stato per noi sul palco del Teatro dell’Opera: eravamo incantati mentre lo ascoltavamo».

E ancora: “Lo abbiamo voluto ricordare con le sue foto sui palazzi, in vari quartieri di Roma c’è bisogno di sentirlo vicino a noi, di parlare di lui. La figlia Carlotta ha scritto che questo lutto è di tutti, ed è vero: mi rivolgo alla sua famiglia ed esprimo la mia vicinanza. La città di Roma si stringe in un abbraccio fortissimo attorno a voi: lui rimarrà sempre nel nostro cuore, Roma non lo dimentica. Gigi ci mancherà, tanto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.