PrimaFestival a rischio per Roberta Capua positiva al covid? La conduttrice non commenta

roberta capua positiva

Da ieri sera circola una notizia che non è stata nè confermata, nè smentita dalla diretta interessata. E’ una indiscrezione che è stata pubblicata ieri da Dagospia e che fa notizia, visto che si parla di Roberta Capua, la conduttrice che tra una settimana, dovrebbe essere impegnata su Rai 1 per l’importante PrimaFestival, il programma in onda dopo il TG1 nella settimana che precede Sanremo e non solo. Purtroppo, Roberta Capua, sarebbe risultata positival al covid 19. Come detto in precedenza, la conduttrice al momento non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale e non ha neppure commentato la cosa sui social. Se fosse vero, la Capua avrebbe una settimana di tempo per negativizzarsi e per essere presente al PrimaFestival. Dovrebbe però gestire anche le prove da lontano, in attesa di finire la quarantena e di guarire, perchè ci auguriamo, come sempre, che si tratti solo di una lieve forma di questo maledetto covid.

Roberta Capua sarebbe positiva: rischia di non esserci per il PrimaFestival?

Roberta Capua che, com’è già noto, condurrà il PrimaFestival di quest’edizione insieme a Paola Di Benedetto e Ciro Priello dei The Jackal. Una notizia che era stata accolta con grande entusiasmo da chi apprezza la professionalità di Roberta e la sua bravura. Una bella e importante occasione per lei che purtroppo però, potrebbe persino sfumare. Gestire in questo momento le cose per Amadeus, è ancora più complicato di quello che succedeva lo scorso anno, vista la contagiosità di questa maledetta variante.

Ricordiamo che il PrimaFestival, andrà in onda subito dopo il Tg1; la prima puntata è prevista per sabato 29 gennaio 2022 e non martedì 1° febbraio, giorno di inizio della kermesse sanremese. Questo significa che i giorni sono pochi, per guarire e avere un tampone negativo. Nessun commento alla vicenda neppure da parte di Amadeus, e chiaramente speriamo che si tratti di una situazione destinata a migliorare nel giro di pochi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.