Arrivano le scuse di Will Smith: “La violenza è velenosa e distruttiva, il mio comportamento imperdonabile”

scuse will smith

Doveva essere la notte più bella della sua vita, avremmo dovuto parlare tutti di quanto Will Smith si fosse meritato l’Oscar come migliore attore. E invece, della notte degli Oscar 2022 ricorderemo quello schiaffo, l’attore che sale sul palco e dà un ceffone a Chris Rock. Per oltre 24 ore il mondo si è diviso: chi ha pensato che Smith avesse fatto bene, chi ha condannato il suo gesto, chi ha persino pensato che potesse essere solo una gag studiata. Ma come pensarlo, se fosse stata quella la soluzione, pochi minuti dopo, le persone coinvolte lo avrebbero detto! E invece per ore e ore, in tutto il mondo, il video di Will Smith che dà un pugno a Chris Rock è diventato virale. Ieri sera, Will Smith ha deciso di parlare sui social, lo ha fatto con un breve comunicato stampa ufficiale, tramite il quale si è scusato.

Dopo lo schiaffo a Chris Rock arrivano le scuse di Will Smith

Poche parole per l’attore sui social, che non ha ancora neppure condiviso con le persone che lo seguono, oltre 60 milioni, la gioia della sua vittoria agli Oscar. Nel comunicato ha scritto: “La violenza in tutte le sue forme è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento agli Academy Awards di ieri sera è stato inaccettabile e imperdonabile. ” E poi: “Le battute a mie spese fanno parte del lavoro, ma una battuta sulle condizioni di salute di Jada era troppo per me da sopportare e in quel momento ho reagito emotivamente.

Arrivano anche le scuse a Rock: “Vorrei scusarmi pubblicamente con te, Chris. Ho oltrepassato il limite ed ho sbagliato. Sono imbarazzato e le mie azioni non erano indicative dell’uomo che voglio essere. Non c’è posto per la violenza in un mondo di amore e gentilezza.

A quanto pare, c’era davvero ben poco di preparato, nessuna gag, anzi. Smith ha poi concluso: “Vorrei anche scusarmi con l’Academy, i produttori dello spettacolo, tutti i partecipanti e tutti quelli che guardano in tutto il mondo. Vorrei scusarmi con la famiglia Williams e la mia famiglia di King Richard. Sono profondamente dispiaciuto che il mio comportamento abbia macchiato quello che è stato un viaggio meraviglioso per tutti noi. Sono un lavoro in corso. Con Affetto, Will.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.