Yara: uccisa dopo la scomparsa, si è difesa

( fonte foto Newpress)

Flash news– Ci sono delle svolte nelle indagini sulla morte di Yara Gambirasio. La piccola potrebbe essere stata uccisa subito dopo la sua scomparsa, quache ora dopo. Dai segni trovati sul suo corpo si può inoltre azzardare l’ipotesi che la bambina si sia difesa nel tentativo di fermare il suo o i suoi aggressori. Nel suo piccolo pugno sono stati trovati dei resti: c’è dell’erba; l’estremo gesto forse per cercare di riprendersi la sua vita.Inizia quindi a delinearsi lo scenario di quel maledetto 26 novembre. Yara probabilmente è stata presa da qualcuno che voleva approfittare di lei sessualmente; qualcuno che poi l’ha pugnalata e lasciata in quel prato sperduto. Forse infatti il corpo di Yara Gambirasio è sempre stato li. Nessuno lo ha visto? Sono tante le risposte che tutti ci aspettiamo e che molto presto, magari dopo l’autopsia di oggi avremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.