Volontario italiano rapito a Gaza: un video per l’ultimatum

Foto: Adnkronos

Flash News- A Gaza, è stato sequestrato un cittadino italiano. Dalle prime indiscrezioni, pare si tratti del volontario Vittorio Arrigoni, ma la Farnesina sta verificando. La notizia del rapimento è stata riportata nelle breaking news dal sito dell’agenzia stampa palestinese Maan, mentre un’altra fonte di stampa palestinese, Hala, ha pubblicato un video. Nelle immagini registrate, si vedono i sequestratori che lanciano un ultimatum al governo di Hamas, minacciando la morte dell’italiano, Arrigoni, se non verrà accolta la richiesta di liberare alcuni dei loro detenuti.

Nel filmato, viene appunto dato un ultimatum di 30 ore a partire dalle 11 di oggi ora locale, le 10 ora Italiana. Trenta ore per soddisfare quanto richiesto dai rapitori. Tra le richieste dei malviventi, anche la liberazione dello sceicco Abu Walid al-Muqdasi. In poche parole, se non saranno accolte le richieste dei sequestratori, il cittadino italiano sarà ucciso.

Maggiori dettagli sulla notizia saranno resi noti nelle prossime ore

ecco il video: http://hala.ps/ar/index.php

Sara Moretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.