Karim Capuano: la vita appesa a un filo

Com’è noto, Antonio Capuano, da tutti conosciuto con il nome di Karim Capuano e noto per aver partecipato come tronista alla trasmissione di Maria De Filippi “Uomini e Donne”, lotta ormai da più di venti giorni tra la vita e la morte.

L’ex tronista infatti è rimasto coinvolto in un grave incidente d’auto: la sua autovettura, una smart, si è schiantata contro un autobus della COTRAL, alle porte di Roma. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, al punto che i medici lo hanno indotto in coma farmacologico.

Le condizioni di Karim Capuano, appaiono ancora critiche: sono in molti ad essere pessimisti sulla salute dell’ex tronista, che non si è ancora ripreso dall’incidente ed è tuttora in coma farmacologico. Karim ha un ematoma polmonare: non riesce a respirare naturalmente, è solo una macchina che gli permette di restare in vita. Ma non solo, l’ex tronista ha riportato anche 35 fratture, di cui molte all’addome e alle costole.

Accanto al letto di Karim sono decine i parenti e gli amici che non smettono di sperare e di pregare perchè Karim torni ad essere il ragazzo di sempre, e sperano che quest’incubo finisca in fretta. Ma non solo preghiere: c’è anche qualcuno che gli augura la morte, soprattutto su Facebook. Di questi messaggi la famiglia Capuano si dice molto amareggiata: chi è che può essere così cattivo da augurare la morte a un ragazzo così giovane? E, soprattutto, perchè?

Tra l’altro pare che nell’ultimo periodo Karim si era avvicinato molto alla fede, cambiando anche il suo atteggiamento nei confronti della vita.

Sm

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.