Puglia: omicidio di una marocchina, si indaga

Flash news– Canosa di Puglia è stata teatro di una orribile vicenda. Secondo le ultime notizie Ansa, nella cittadina pugliese è avvenuto  il misterioso omicidio di una donna marocchina proprio all’ingresso della sua abitazione. Secondo le fonti, la donna quarantenne originaria del Khenifra, sarebbe stata uccisa da alcuni colpi di pistola sulla soglia di casa. I colpi, quattro o cinque sarebbero stati sparati a bruciapelo da un killer di cui non si conoscono ancora le generalità. La polizia, accorsa prontamente sul luogo del delitto, ha tentato di ricostruire le modalità dell’omicidio arrivando alla conclusione che con tutta probabilità lo stesso sia avvenuto intorno alla mezzanotte, quando la donna, intorno a quell’ora, avrebbe aperto la porta al suo assassino che non ha pensato due volte a spararle e fuggire via.

Dalle modalità si può ipotizzare che la marocchina conoscesse l’omicida. Si indaga non solo sulla vita della donna ma soprattutto su quella del compagno, un uomo di cinquanta anni e vedovo che avrebbe dei precedenti penali.

Giselda Cianciola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.