Sarah Scazzi ultime notizie, per Cosima arriva l’arresto

Il giallo di Avetrana che ha come vittima la piccola Sarah Scazzi, una ragazzina di soli 15 anni scomparsa dal suo paese il 26 agosto 2010 e ritrovata morta dopo 40 giorni in un pozzo tra le campagne di Nardò e Avetrana, si infittisce e si arricchisce di colpi di scena. Infatti, dopo l’arresto di zio Michele prima, e della figlia Sabrina Misseri dopo – trascinata in cella dal padre e dalle sue dichiarazioni – adesso è la volta di Cosima Serrano, zia della piccola Sarah, moglie di Michele Misseri e quindi madre di Sabrina. Ieri abbiamo dato la notizia secondo cui Cosima Serrano, in Misseri, sarebbe indagata per sequestro di persona, concorso in omicidio e occultamento di cadavere. La notizia di oggi lanciata dal Nuovo Quotidiano di Puglia è che la procura ha richiesto che la donna venga arrestata. Vediamo quali sono nel dettaglio le ultime notizie che riguardano la morte di Sarah Scazzi e la presunta colpevolezza della famiglia Misseri.Il Quotidiano di Puglia, questa mattina ha parlato di due richieste d’arresto da parte della Procura di Taranto, che svolge le indagini sulla morte della piccola Sarah Scazzi, per il cui omicidio sono attualmente in carcere lo zio Michele Misseri e la cugina Sabrina Misseri. Nell’articolo sul giornale si parla di due richieste d’arresto: una è per Cosima Serrano, moglie di Michele Misseri e madre di Sabrina, l‘altra sarebbe per la stessa Sabrina, per la quale la Procura avrebbe chiesto una nuova ordinanza di custodia in carcere. I reati ipotizzati, da quanto si apprende, sarebbero concorso in sequestro di persona e omicidio.

Questa mattina si svolgerà a Roma, ad opera dei carabinieri del Reparto investigazioni scientifiche (Ris), la comparazione del dna rilevato sul telefonino di Sarah e nel garage di casa Misseri e quello prelevato a Cosima Serrano, Ivano Russo – l’amico del cuore di Sabrina e Sarah, amico per il quale si era ipotizzata una gelosia tra le due cugine – Michele Misseri, la figlia Sabrina, Carmine Misseri e Cosimo Cosma, rispettivamentre fratello e nipote del contadino di Avetrana.

Sm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.