Melania Rea ultime notizie, Quarto Grado: autopsia rivela il luogo del delitto

Nel programma Quarto Grado, andato in onda ieri in prima serata, è stata rivelata un’indiscrezione inerente l’autopsia di Melania Rea. La fuga di notizie rivelerebbe che Melania Rea è stata uccisa proprio nel luogo del suo ritrovamento, e cioè nel bosco delle Casermette, vicino Ripe di Civitella. Ma per sapere l’esito definitivo dell’esame autoptico, bisognerà aspettare ancora qualche giorno. L’indiscrezione sulla morte di Melania Rea, aprirebbe nuovi scenari riguardanti questo delitto. Sono tanti gli interrogativi irrisolti, anche in questo caso. Come è possibile che il corpo di Melania Rea non sia stato visto da nessuno per due giorni? Pare infatti che il luogo non fosse particolarmente isolato, tanto che lo stesso marito di Melania, Salvatore Parolisi, sarebbe più volte andato lì per le esercitazioni militari delle soldatesse in passato. Si aggiunge quindi un nuovo tassello, alle tante incognite che infittiscono sempre di più la trama di questo giallo, che al momento sembra non avere soluzione.

Al vaglio degli inquirenti c’è la figura di Salvatore Parolisi, che non convince, nonostante continui a dichiararsi innocente in tutte le trasmissioni televisive. Ha infatti mentito su più punti, tra cui il cellulare ritrovato nel pressi di un campo sportivo vicino casa sua. Ma non si esclude nulla per il momento, neanche la presenza di un assassino seriale, che potrebbe aver ucciso Melania per qualche motivo al momento sconosciuto. Sicuramente però, si vuole capire soprattutto cosa avviene all’interno della caserma in cui Salvatore Parolisi lavora, per cercare di comprendere se ci sia qualcuno che avrebbe potuto uccidere Melania, magari per una ripicca nei confronti del marito.

La speranza è che gli esami dell’autopsia arrivino al più presto, dando il maggior numero di informazioni possibili sul delitto. Forse solo allora si potrà arrivare alla verità su chi ha ucciso in modo così efferato Melania Rea, strappandola alla sua bambina per sempre.

A.D.

5 responses to “Melania Rea ultime notizie, Quarto Grado: autopsia rivela il luogo del delitto

  1. Indagare Salvatore, porta alla soluzione del caso della morte di Melania, perché è lui l’assassino della moglie.

  2. Sì, il sospetto è giusto, è stato un mostro ad ammazzare Melania. Peccato però che l’assassino abbia però la faccia del marito Salvatore!

  3. il problema non è sapere dove è stata uccisa Melania ma quando è stata uccisa , se all’inizio si parlava di sette nove ore dopo la scomparsa,ora si parla nell’immediatezza della scomparsa, ciò però contrasta sul fatto che non è stata trovata traccia di cibo nello stomaco, se Melania ha mangiato alle 13,30 la digestione è di circa tre ore l’omicidio è dopo le ore 16,30 ,Parolisi è stato visto già dalle 15,00 a San Marco quindi è ovvio che non è stato lui.L’autopsia se non accerta in modo inequivocabile l’orario della morte non si arriverà mai al vero colpevole in quanto mai potranno essere verificati gli alibi.Il delitto è sicuramente passionale ed è una donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.