Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, Damiano denuncia Viola?

Tra pochi minuti andrà in onda la puntata do oggi, 21 giugno 2011 di Centovetrine. Le nostre anticipazioni rigurdano proprio la trama della puntata odierna. Partiamo subito con il primo dubbio che gli amanti della soap hanno sicuramente da ieri, dopo che il piano di Viola e Jacopo è fallito: Damiano deciderà di denuniciare Viola? Tutto faceva pensare che il poliziotto avrebbe preso questa volta una decisione forte nei confronti della Castelli che, se è vero che gli ha salvato la vita, è anche vero che è stata lei a matterla in pericolo con il suo folle piano…Ma non si parlerà solo di questo nella puntata di oggi di Centovetrine. Ritroveremo Ettore che cerca in tutti i modi di aiutare Niccolò e poi ancora Livia e Donatella alle prese con il loro piano di vendetta. No ci resta che partire con le nostre anticipazioni.

Centovetrine anticipazioni puntata di oggi ( trama puntata martedì 21 giugno 2011)

Damiano sembrava convinto nel vole denunciare Viola ma alla fine cambia idea. Di fonte a Valerio non se la sente di denunciare la donna. Viola pensa che questo potrebbe essere un primo passo verso la riappacificazione ma sbaglia perchè il giovane Bauer ama solo Serena e glielo farà capire molto presto.

Passiamo poi al caso di Livia e Donatella: le loro intenzioni sono chiare ed evidenti ma ci sarà un ostacolo al loro piano. Donatella ha chiesto a Livia di allontanarsi da Jacopo e non ha poi tutti i torti. Infatti tra qualche settimana l’ingegnere sarà protagonista di uno strano ritrovamento. Dopo aver visto una foto capirà che Livia non è chi dice di essere…Ma di questa storia parleremo tra qualche giorno…Intanto Livia continua nel suo tentativo di sedurre Adriano…

Centovetrine vi aspetta oggi alle 14,10 su canale 5.

 

 

 

One response to “Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, Damiano denuncia Viola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.