Melania Rea ultime notizie, l’amico di Salvatore Parolisi minacciato di morte

Oggi pomeriggio Salvatore Parolisi, marito di Melania Rea, comparirà davanti ai magistrati per la prima volta in veste di indagato. L’accusa che gli viene messa è gravissima, è Parolisi l’unico indagato per omicidio volontario per la morte di Melania Rea, ma nell’attesa che l’interrogatorio abbia luogo si aggiungono le ultime notizie.

Non si conosce ancora la rilevanza di alcuni fatti ma Raffaele Paciolla, amico di Salovatore Parolisi, che ben conosceva anche Melania, ha ricevuto delle gravi minacce su Facebook. L’agente di custodia carceraria ha riferito a chi indaga sull’omicidio che nei primi giorni di giugno ha ricevuto delle esplicite minacce di morte. L’invito che è stato rivolto a Paciolla riguardava la sua collaborazione alle indagini, è stato avvertito di stare attento, come se lui potesse riferire altro rispetto a ciò che già ha comunicato.

In effetti l’amico di Parolisi ha contributo con varie dichiarazioni a costruire l’intero quadro su cosa sia accaduto realmente quel giorno a Melania e più volte non ha esitato a dire la verità pur smentendo l’amico e vicino di casa. Ad esempio Parolisi dichiarò di conoscere l’esatto punto in cui era stato trovato il cadavere della moglie attraverso le foto scattate dall’amico con il cellulare, ma quelle foto Raffaele ha sottolineato di non averle mai fatte. Che l’uomo sia a conoscenza di altri dettagli e qualcuno cerca di zittirlo con le minacce? Questo potrebbe essere un dubbio. Ma il messaggio sul social network potrebbe anche essere semplicemente l’opera di un mitomane. Per questo la polizia postale sta tentando di scoprire la provenienza delle minacce

2 responses to “Melania Rea ultime notizie, l’amico di Salvatore Parolisi minacciato di morte

  1. certamente se l’amico di Parolisi viene minacciato di morte è perchè qualcuno ha il timore che racconti qualcosa
    di cui è a conoscenza.Gli stessi segreti scoperti da Melania e ammazzata?Paciolla se è stato minacciato un motivo ci sara, chi non sa nulla non viene minacciato.Anche la sua figura mi sembra un po ambigua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.