Melania Rea ultime notizie, ancora esami Ris sui vestiti di Salvatore Parolisi

Nel mirino degli inquirenti, per arrivare alla verità sulla morte di Melania Rea, c’è il marito della vittima, il caporalmaggiore dell’Esercito Italiano Salvatore Parolisi. Melania Rea, ricordiamo, è stata trovata morta, uccisa da diverse coltellate, nel bosco di Ripe di Civitella, il 20 aprile scorso. Al momento l’unico indagato rimane dunque il marito, per via delle troppe bugie e omissioni nel corso di questi mesi. La Procura di Ascoli sta analizzando molti elementi, come il navigatore satellitare di Parolisi, le chat su Facebook con la sua amante Ludovica e, secondo le ultime notizie, anche i vestiti e le scarpe che il caporalmaggiore indossava il giorno della scomparsa di Melania, il 18 aprile scorso.L’attenzione degli esperti si focalizzerà su alcuni vestiti di Parolisi, alcuni dei quali già sequestrati nelle prime fasi dell’inchiesta, ma anche e soprattutto su quelli prelevati di recente, in particolare durante la perquisizione nella casa dei genitori del militare, a Frattamaggiore, in provincia di Napoli. La speranza degli investigatori è quella di trovare alcuni indizi che possano far arrivare, in tempi brevi, alla verità sulla morte di Melania Rea. Infatti, Parolisi aveva sempre dichiarato che Melania era scomparsa da Colle San Marco il 18 aprile scorso. Tutta via non ci sono testimoni che confermerebbero quanto dichiarato dal militare. Inoltre, sembrerebbe che Parolisi avrebbe agganciato la cella di Ripe di Civitella, luogo del ritrovamento del cadavere, all’ora che lui ha denunciato la scomparsa della moglie. La verità a questo punto potrebbe essere non solo nel tom tom e nelle celle telefoniche, ma anche sugli indumenti del militare.

 

2 responses to “Melania Rea ultime notizie, ancora esami Ris sui vestiti di Salvatore Parolisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.