Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, Laura molla tutto

Cosa succederà nella puntata di Centovetrine di oggi 21 luglio 2011? Lo scopriamo con le anticipazioni che come sempre ci aiuteranno a capire quello che vedremo tra qualche minuto. Cosa ci riservano allora le anticipazioni della puntata di oggi di Centovetrine? Ancora una volta una delle protagoniste sarà Laura: la Beccaria ha deciso che aiuterà Niccolò a tutti i costi e in effetti il prezzo da pagare è davvero alto. E poi c’è Alessia che tutti credevano morta che invece in realtà e viva e sta benissimo ma cosa avrà fatto per essere minacciata da Donatella fino al punto di far del male ad Adriano? Tutto questo e molto altro…Scopriamo il resto.

Centovetrine anticipazioni ( trama puntata di oggi)

Laura ha ormai fatto la sua scelta: fornirà l’alibi a Niccolò e nessuno potrà farle cambiare idea. Nè Ettore nè Sebastian anzi…Sarà lei a fare qualcosa. Laura oltre a lasciare la carica di presidente che aveva appena ricevuto decide che il suo successore sarà Sebastian. Una grande novità per la holding. Ma non è tutto: Laura ha deciso che non vuole avere Castelli nella sua vita, la loro relazione viene interrotta. Tra Niccolò e Laura invece c’è solo un bel rapporto di amicizia: i due si ritrovano al cimitero, entrambi sono andati a salutare Rossana.

Cecilia vorrebbe partire per stare vicino a Ivan e alla piccola Giulia ma sa di non poter lasciare suo fratello da solo. Niccolò infatti dopo la morte di Rossana non ha più nessuno. La ragazza decide così che resterà in Italia.

Alessia ha fatto quello che Donatella le ha chiesto. Ma non basta…Tra le due c’è un acceso confronto, capiremo perchè Alessia deve per forza obbedire agli ordini di Donatella? Adriano intanto, sconvolto da quello che è accaduto decide di fare delle ricerche. Crede infatti che Alessia non sia morta come ha creduto negli ultimi tempi.

L’appuntamento con Centovetrine è per oggi alle 14,10 su canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.