Melania Rea ultime notizie, lo sfogo di Michele e la foto che scagionerebbe Parolisi

Mentre le ultime notizie sul caso di Melania Rea ci parlano di una prova che potrebbe scagionare Salvatore Parolisi, i familiari della donna continuano a sperare che possa esser messa la parola fine a questa storia orribile. Questa volta è Michele Rea a dire la sua su quanto è successo da quel maledetto 18 aprile 2011, un giorno come tanti che è diventato poi un giorno da incubo per i familiari di Melania. Soprattutto per suo fratello che sin dal primo momento ha fatto di tutto per le ricerche della donna e ai genitori di Melania, Vittoria e Gennaro. Dalle pagine di Oggi arriva il nuovo sfogo di Michele che non sa più cosa deve pensare dopo l’arresto del caporal maggiore. Se infatti in un primo momento la famiglia della donna si è sempre schierata dalla parte di Salvatore con il passare del tempo poi le cose sono cambiate.

I sospetti intorno all’uomo sono crescuiti soprattutto una volta scoperte tutte le sue scappatelle ma in particolare una relazione che non poteva essere definita tale. Una storia di due anni con un’altra donna non è una semplice scappatella ma una relazione extra coniugale che dimostra il totale disinteresse di un uomo per sua moglie. Come sarebbe possibile credere a un uomo che ha mentito alla propria sorella per ben due anni? Ma nessuno ha mai creduto che potesse esser un assassino almeno fino a quando è arrivato il momento dell’arresto.

Per me e per la mia famiglia è iniziato un incubo. È come se mia sorella Melania fosse morta un’altra volta. Ma è anche l’inizio di un percorso giudiziario che spero porti alla verità”.

E’ questo lo sfogo di Michele ai giornalisti di Oggi. Nel frattempo i familiari di Melania fanno i conti con le nuove ipotesi: una foto potrebbe scagionare Parolisi secondo i suoi legali.

Leggi anche:

La foto che scagionerebbe Salvatore Parolisi

Salvatore Parolisi: è caccia al complice

 

 

4 responses to “Melania Rea ultime notizie, lo sfogo di Michele e la foto che scagionerebbe Parolisi

  1. Quella foto non scagiona PAROLISI, non è sua la macchina e se fosse sua, visto l’orario, aveva già compiuto il fatto. Parolisi comunque è colpevole , è stato lui l’assassino di Melania e se non fatto materialmente comunque era presente e sa bene come e perche’.Credo che qualche suo familiare sia a conoscenza di tutto.

  2. Ragazzi,scusate,ma quando si parla che forse lui non è l’assassino ,ma era presente all’omicidio,a me viene ancor di più la pelle d’oca…..ma come potrebbe un uomo vedere accoltellata,massacrata sua moglie e stare lì a guardare?ma è da film dell’orrore!!!Forse peggio di ammazzarla con le sue mani……fare lo spettatore di un simile avvenimento….dai sù,lo sappiamo tutti che è stato lui,solo lui,e secondo la mia opinione non ha avuto neanche complici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.