Roma, pirata della strada investe e uccide un senzatetto

Senzatetto ucciso da auto pirata – ROMA – E’ l’ennesima triste storia che vede protagonista la città di Roma. Anche questa volta si tratta di un incidente stradale, o meglio, di un omicidio stradale. A perdere la vita è stato un clochard, un senzatetto, questa mattina poco dopo l’alba, alle 6,30. Un pirata della strada l’ha investito e ucciso, dopo di che si è dato alla fuga. Non si è fermato a prestare soccorso negli attimi in cui è più importante farlo: appena dopo un incidente. Forse la paura? Fatto sta che l’automobilista è scappato. L’incidente è avvenuto davanti al carcere, il Regina Coeli di Roma, sul Lungotevere Farnesina.

E’ stata una dottoressa, che si trovava per caso sul posto mentre stava per andare al lavoro, ad agire cercando di dare al clochard il primo intervento, prima dell’arrivo dell’auto ambulanza. Ma per il senzatetto non c’era più nulla da fare.La dottoressa infatti, non ha potuto che costatarne il decesso. Adesso a Roma è caccia all’auto pirata. Le indagini per rintracciare l’uomo, o la donna, che ha ucciso questa mattina il clochard sul Lungotevere Farnesina sono in mano ai vigili urbani del I Gruppo Centro che stanno vagliando le eventuali segnalazioni e stanno ascoltando le persone che si trovavano sul posto al momento dell’incidente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.