Torino: litiga con la compagna, poi le dà fuoco

TORINO – Litiga con la compagna, poi le dà fuoco: è solo l’ultima tragedia che avviene tra le mura domestiche, quando l’orco si nasconde dietro l’uomo o la donna di cui ci fidiamo ciecamente. Questa volta il fatto è accaduto a Torino, dove al termine di una lite, un uomo, ha cercato di dare fuoco alla sua compagna, più di 20 anni più giovane di lui. Una volta resosi conto di quello che aveva commesso, l’uomo ha cercato di salvarla. Voleva spegnere le fiamme, e ha pensato bene di gettarsi sopra di lei.

Ora tutti e due lottano tra la vita e la morte nell’ospedale Cto. I medici li tengono in coma farmacologico, ma la prognosi è riservata. I medici non si sbilanciano sulle loro possibilità di sopravvivenza.Lui, Salvatore Biscottello, pluripregiudicato di 47 anni, è anche stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio, ammesso che riesca a salvarsi. Lei, Gina Ciobotaru, romena di 24 anni, conviveva con lui da qualche mese nell’appartamento di Moncalieri dove sono avvenuti i fatti, lunedì sera. I vicini di casa, hanno riferito che il loro era un rapporto molto burrascoso: pochi mesi di convivenza, continue liti tra i due. Sono stati proprio i vicini di casa dei due a dare l’allarme ai carabinieri dopo l’ultima lite. L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, andando su tutte le furie, ha preso un contenitore di liquido infiammabile e lo ha gettato addosso alla compagna.

Accecato dalla rabbia poi, ha pensato di prendere un fiammifero e, dopo averlo acceso, lo ha lanciato sopra la ragazza. Una volta resosi conto di quello che stava accadendo, vedendo la donna diventare una torcia umana, ha deciso di spegnere il fuoco, buttandosi su di lei. Voleva soffocare le fiamme con il suo corpo, ma ha preso fuoco anch’egli. L’intervento dei carabinieri li ha salvati, ma versano in condizioni critiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.