Roberta Ragusa ultime notizie, le parole del figlio alla fiaccolata

Erano in mille ieri sera, a partecipare alla fiaccolata organizzata nel giorno del compleanno di Roberta Ragusa, la donna 45 enne ( 44 enne al momento della scomparsa) sparita nel nulla dalla sua villetta di Via Ulisse Dini, a San Giuliano Terme. Era la notte tra il 13 gennaio e il 14. Sono passati due lunghissimi mesi da quella notte e di Roberta non ci sono notizie. Ieri sera tutto il paese si è fermato, mille anime per lei con le fiaccole in mano, per urlare “Roberta Torna!”. Alla fiaccolata di ieri erano presenti anche i suoi bambini e i suoi suoceri. Anche alle finestre della casa di Roberta c’erano dei lumini. I figli di Roberta, Daniele e Alessia, hanno scritto una lettera commovente alla mamma, facendole gli auguri e chiedendole di tornare al più presto a casa. Daniele inoltre, ieri sera è stato fermato dai giornalisti di “Chi l’ha visto”. Ma non ha voluto rilasciare nessun messaggio per la mamma e ha risposto con poche, fredde parole, ai microfoni della trasmissione.“Abbiamo fatto tanti appelli, credo che abbia già visto e sentito, non c’è bisogno di altro”. Ha detto così Daniele, con una frase in cui si legge chiaramente la speranza di ritrovare al più presto la madre e di riabbracciarla, e la rassegnazione che dopo due mesi sta a poco a poco prendendo il sopravvento. Marika Napolitano, cugina di Roberta Ragusa, ha dichiarato”Dopo tutto questo tempo è difficile continuare a sperare che sia ancora viva, ma comunque tutti devono continuare a cercarla, a cercare almeno il corpo”. Marika Napolitano ha poi aggiunto: “Se avesse voluto allontanarsi spontaneamente avrebbe preso la macchina e non se ne sarebbe andata in pigiama”. Riguardo al marito di Roberta ha affermato: “Quando è sparita lo abbiamo chiamato e ci è sembrato preoccupato. Ma anche a noi ha mentito sulla relazione extraconiugale che aveva”. Il suocero di Roberta invece non ha dubbi: “Io mi sento che è ancora viva e che tornerà” , ha detto. Unica grande assenza ieri sera è stata quella del marito della scomparsa, Antonio Logli, che ha spiegato – tramite il suo avvocato – di preferire evitare di partecipare alla fiaccolata per non esporsi ai media.

Clicca qui per seguire tutti i casi delle persone scomparse in Italia sulla nostra pagina Facebook.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.