Strage in Belgio: cade aereo, 10 i morti

Strage in Belgio. Un aereo da turismo cade nei pressi di Marchovelette, vicino a Namur. A perdere la vita sono 10 persone. A dare la notizia è la stampa locale. L’aereo da turismo era decollato dall’aeroporto di Temploux con a bordo diverse persone che dovevano effettuare prove di paracadutismo. I passeggeri a bordo del velivolo sono morti sul colpo a causa dello schianto violento.Da quanto avrebbe riferito un testimone che avrebbe assistito alla strage, pare l’aereo da turismo, un bimotore, ha iniziato a perdere improvvisamente l’ala destra e quindi cadere verso il suolo. A bordo dell’aereo, oltre ai passeggeri vi era anche il pilota che li stava conducendo alla zona di lancio. L’incidente è stato terribile e i passeggeri non c’è stato alcuno modo di salvarsi. Nessuno, infatti, è riuscito a sopravvivere allo schianto.

Il personale dell’aeroporto di Tempoloux e i membri del locale club di paracadutismo sono ancora sotto choc. Le dieci vittime che sono morte nello schianto erano membri dello stesse club ed avevano un’età compresa tra i 21 e i 40 anni.  Tra di loro vi erano anche genitori molto giovani. Gli amici, facenti parte dello stesso club sono venuti a conoscenza della tragedia mentre stavano aspettando di vederli scendere con il paracadute.  Il pilota dell’aereo caduto era diventato padre per la seconda volta da appena due giorni fa. Non era certo il primo volo dell’aereo da turismo.  Il velivolo, infatti, aveva già compiuto diversi voli nel corso della mattinata. Nel frattempo, la procura di Namur ha aperto un’indagine per fornire maggiore chiarezza e cercare di capire le possibili cause che avrebbero provocato l’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.