Padova: escursionisti cercano funghi nel bosco e trovano cadavere mummificato

Macabra scoperta nel bosco, sul Monte Ricco, Padova. Trovato cadavere mummificato. Ieri pomeriggio, infatti, due escursionisti, entrambi residenti a Monteselice, intorno alle 17 stavano andando alla ricerca di funghi quando all’improvviso hanno trovato un cadavere. I due, infatti, avevano imboccato il sentiero all’altezza della Casa Rossa per poi abbandonarlo e addentrarsi tra la vegetazione alla ricerca di funghi. Tra le ipotesi più abbracciate vi è quella di suicidio.I due escursionisti, sul loro sentiero, alla ricerca di funghi, si sono trovati così davanti gli occhi il cadavere di un uomo, ormai in stato avanzato di decomposizione, quasi mummificato. L’uomo era impiccato ad un albero ad altro fusto: indossava scarpe da ginnastica, jeans e una t-shirt a maniche corte. I due uomini, inorriditi alla vista del cadavere, hanno subito lanciato l’allarme. Sul posto sono giunte le squadre di soccorso, insieme ai militari per eseguiri i rilievi. Nonostante gli animali del bosco lo avessero risparmiato, il cadavere era in pessime condizioni, tanto da renderne difficile l’identificazione. A quanto pare l’uomo si sarebbe impiccato all’albero. Adesso resta da chiarire a quando risalga la morte dell’uomo. Lo stato di decomposizione in cui è stato trovato e i suoi vestiti fanno pensare che il cadavere sia lì da almeno due mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.