Turchia choc: ragazza di 14 anni partorisce e si suicida


Una ragazzina di 14 anni partorisce il suo secondo figlio ottenuto dal matrimonio combinato con un ragazzo poco più grande di lei che l’aveva presa in moglie alla tenera età di 11 anni. Dopo poche ore dal parto, però, il bambino è morto e questo ha scatenato nella ragazza ad una forte crisi depressiva che l’ha portata al suicidio.

La notizia ha sconvolto letteralmente la Turchia: in questo paese si ha a che fare da anni con il problema delle spose bambine. Molte ragazzine vengono concesse in sposa a uomini più grandi di loro attraverso matrimoni combinati dai genitori delle rispettive famiglie. Accade così che le piccole mogli, non ancora adolescenti, si ritrovano a svolgere dei ruoli matrimoniali a cui non sono pronte psicologicamente o fisicamente.


E’ successo anche a Kader Erten, una ragazza di Siirt, nel sud-est della Turchia: la ragazza era alla sua seconda gravidanza ottenuta con il marito poco più grande di lei. Il neonato, però, è morto a poche ore di distanza dalla nascita e ciò ha provocato una forte crisi depressiva nella giovane donne che ha deciso di suicidarsi. Il corpo di Kader è stato trovato nella stanza della ragazza inerme; la causa della morte è stato un colpo di pistola fatale sparato alla tempia.

La giovane aveva sposato il marito a 11 anni, ma si trattava di un matrimonio senza amore, programmato dai genitori delle famiglie dei due. quando Kader era al settimo mese di gravidanza, l’uomo era partito per una missione militare, abbandonandola con il primo figlio e il resto della sua famiglia.

La pressione dovuta alle responsabilità di una famiglia sulle proprie spalle, peggiorata dagli sbalzi ormonali delle ultime settimane di gravidanza devono essere state troppo per la giovane donna che non è riuscita a gestire da sola la faccenda e ha deciso di farla finita.

Il corpo di Kader si trova attualmente all’obitorio di Diyarbakir, dove verrà sottoposto ad un’autopsia.


Turchia choc: ragazza di 14 anni partorisce e si suicida


Una ragazzina di 14 anni partorisce il suo secondo figlio ottenuto dal matrimonio combinato con un ragazzo poco più grande di lei che l’aveva presa in moglie alla tenera età di 11 anni. Dopo poche ore dal parto, però, il bambino è morto e questo ha scatenato nella ragazza ad una forte crisi depressiva che l’ha portata al suicidio.

(altro…)


Leggi altri articoli di Dal Mondo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close