Giugliano, rapina in gioielleria: portati via gioielli per 150mila euro


A Giugliano, in provincia di Napoli, una coppia ha portato a segno una rapina ai danni di una gioielleria. I due si sono finti marito e moglie per passare inosservati. Armati di pistola, sono riusciti a portare via un bottino del valore complessivo di circa 150 mila euro.
Una refurtiva da 150 mila euro. È questa la denuncia dei titolari di una gioielleria sita in Corso Campano, a Giugliano, in provincia di Napoli. La gioielleria si trova in pieno centro storico. Due i rapinatori, un uomo e una donna, che sono entrati all’interno dell’esercizio senza destare alcun sospetto. Hanno atteso il proprio turno e poi hanno chiesto alla commessa di poter vedere delle collane per un regalo. A quel punto, però, uno dei due ha tirato fuori una pistola e ha intimato la donna di aprire la cassaforte e consegnare tutti i gioielli presenti nel negozio.
I due rapinatori sono usciti dalla gioielleria con un sacco pieno di gioielli, mescolandosi nel traffico. Sotto shock, invece, la titolare e la commessa dell’esercizio commerciale, che solo dopo qualche minuto hanno contattato le forze dell’ordine per denunciare quanto accaduto poco prima.
Sulla vicenda indagano i carabinieri di Giugliano, i quali sperano di poter trarre elementi utili al riconoscimento dei rapinatori dalle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della gioielleria.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close