Beatificazione Giovanni Paolo II, stasera inizia la veglia

Cominciano con oggi i tre giorni per la Beatificazione di Giovanni Paolo II, pronto per la santificazione chiesta a gran voce da tutti i fedeli il giorno dei suoi funerali, sei anni fa.

Quella di stasera sembra una di quelle manifestazioni tanto care a papa Wojtyla, che riusciva a richiamare, anche in modo spontaneo, migliaia di fedeli, che lo seguivano anche a costo di fare migliaia di chilometri, solo per vederlo da lontano o sentirlo parlare.

Stasera ci sarà una veglia al Circo Massimo, che durerà dalle 20.30 alle 22.00, ma l’accesso ai fedeli sarà garantito dalle 17.30, per permettere a tutti di sistemarsi. Un primo momento sarà dedicato al ricordo degli ultimi mesi di vita del papa polacco, seguendo la sua sofferenza.  Sarà possibile ascoltare delle testimonianze di persone che hanno conosciuto il papa o che hanno vissuto accanto a lui. Parteciperà anche Sr. Marie Simon-Pierre, la suora che ha permesso la canonizzazione di papa Wojtyla, il Dottor Navarro-Valls, il Cardinale Stanislaw Dziwisz due delle persone più vicine a Giovanni Paolo II.

La seconda parte sarà introdotta dal cardinale Agostino Vallini, che introdurrà la figura del papa. Commovente sarà la celebrazione del S. Rosario in collegamento con cinque Santuari Mariani sparsi per il mondo, ad ognuno dei quali sarà affidata un’intenzione speciale cara al Santo Padre: nel Santuario a Cracovia, l’Intenzione di preghiera saranno i Giovani; nel Santuario di Kawekamo – Bugando (Tanzania), l’Intenzione di preghiera sarà la Famiglia; nel Santuario di Notre Dame du Lebanon-Harissa in Libano, l’Intenzione di preghiera sarà l’Evangelizzazione; nella Basilica di Sancta Maria de Guadalupe, Città del Messico, l’Intenzione di preghiera sarà la speranza e la pace dei popoli; nel Santuario di Fatima, l’Intenzione di preghiera sarà la Chiesa.

Per la conclusione, ci sarà un collegamento con il Palazzo Apostolico da dove Benedetto XVI impartirà la Benedizione Apostolica a tutti i partecipanti. Alla fine i fedeli si remeranno in processione verso San Pietro. Lungo il percorso potranno fermarsi nelle varie Chiese che resteranno aperte per accogliere i fedeli che vorranno sostare.

Intanto in queste ore Roma si sta affollando di pellegrini, giunti da ogni parte del mondo per poter partecipare alla beatificazione di un uomo che ha saputo chiamare a sé, fino alla fine, migliaia di fedeli.

Teresa Corrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.