Terremoto 11 Maggio Roma: è panico, andranno tutti in ferie

E’ vero o non è vero? E’ questa la domanda che si fanno in questi giorni tutti gli abitanti di Roma, riguardo alla profezia del terremoto dell’11 Maggio, profezia che ha fatto il giro della Rete e che, si dice, possa essere ricondotta allo studioso Raffaele Bendandi, l’uomo che prevedeva i terremoti morto nel 1979. Sono in molti a convincersi giorno per giorno della veridicità della profezia, nonostante le fonti ufficiali abbiano smentito sia l’avvento l’evento sismico sia la data. Ricordiamo infatti che dall’Osservatorio Raffaele Bendandi non è arrivata nessuna conferma a riguardo.

Il presidente dell’Osservatorio ha più volte ripetuto che si tratta di un’enorme bufala che circola in Rete e che non si riesce nemmeno a capire da dove sia venuta fuori. Inoltre, gli studiosi dei manoscritti lasciati da RaffaeleBendandi prima della sua morte, non riportano in alcuna pagina, nemmeno in un appunto, il fatto che ci possa essere un terremoto devastante nella Capitale d’Italia. Eppure la notizia sembra talmente vera che a Roma è scattato il panico.

Saranno tantissimi i lavoratori che hanno preso le ferie proprio dopo domani, 11 Maggio 2011, per allontanarsi dalla città e salvarsi dal terremoto devastante. I dipendenti comunali sono i più superstiziosi: mercoledì hanno preso le ferie il 18% in più dei lavoratori presenti in ufficio l’11 maggio 2010. Se poi guardiamo alle scuole, c’è da pensare che mercoledì saranno vuote: alcuni genitori hanno chiesto se i presidi avevano predisposto la chiusura dell’istituto.

Insomma, mercoledì 11 Maggio Roma sarà deserta come il 15 Agosto e le strade che portano fuori dalla città si prevede che siano intasate. I ricercatori della Sapienza invece, parleranno alla gente di terremoto in un convegno, previsto mercoledì, dal titolo: Aspettando il terremoto che verrà: conoscere i terremoti e capirne gli effetti per imparare a difenderci.

Ma anche il Comune si è dato da fare: ha messo a punto un piano straordinario contro il sisma, mappe a rischio, interventi d’emergenza, localizzazione dei quartieri più esposti a terremoti.

Ma allora… è vero o non è vero?

Sm

One response to “Terremoto 11 Maggio Roma: è panico, andranno tutti in ferie

  1. chiunque abbia preso misure di precauzione, per sé o per la comunità, ha fatto solo bene.

    il terremoto focalizzato nelle mie pagine da 5 mesi, indipendentemente dal Bendandi – che non se n’era accorto per ragioni di metodologia –
    si è verificato (pur con 2 ore di differenza e relativo spostamento lunare).
    qualcuno – tra coloro che leggono, non che parlano e basta – se n’è persino accorto.

    Ma allora… è vero o non è vero? qua c’è la risposta:

    http://astrologia.astrotime.org/10_Giugno_2011.html

    e non è affatto finita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.