Melania Rea ultime notizie, Michele offeso dalle parole di Biscotti

Non ci sono ultime notizie sul caso di Melania Rea utili a farci capire cosa realmente sia successo quel giorno. Mentre attendiamo però i risultati dell’autopsia, e magari che Salvatore Parolisi decida di raccontare qualcosa, i familiari di Melania devono anche preoccuparsi di difendere le loro azioni e il ricordo di Melania. Una cosa un pò sgradevole è successa durante la puntata di Quarto Grado durante la quale ci si chiedeva come mai, i genitori di Melania, arrivati a Folignano, non avessere trovato più nulla degli oggetti personali della donna, neppure la dote. L’avvocato Biscotti è stato chiamato in causa e ha risposto dicendo che Salvatore Parolisi aveva ridato già tutto ai familiari di Melania e che su queste cose si sta parlando un pò troppo, continua dicendo che addirittura in alcuni programmi si è parlato di centrini scomparsi, come se fosse una cosa importante. Michele Rea chiama in diretta la trasmissione perchè non ha gradito molto l’intervento dell’avvocato.

Michele da la sua versione dei fatti e cioè spiega che i suoi genitori avevano chiesto a Parolisi, visto che avrebbe dovuto cambiare casa, di poter riavere indietro parte degli effetti personali di Melani, in particolare la sua dote. Una volta arrivati in casa però non hanno trovato nulla. Si è parlato dei centrini perchè li aveva fatti Melania con le sue mani e mamma Vittoria ci teneva particolarmente a riaverli. Forse questo non sarebbe successo se l’uomo non avesse tradito sua moglie.

L’avvocato Biscotti si scusa dicendo che non voleva essere ironico con i familiari e che mai lo sarà perchè non si permetterebbe mai di giocare con i loro sentimenti. Però ribadisce che in fondo Parolisi ha tutto il diritto di tenere con sè le cose di Melania, che è pur sempre sua moglie.

Si scrive in tv l’ennesima brutta pagina di questa storia.

 

7 responses to “Melania Rea ultime notizie, Michele offeso dalle parole di Biscotti

  1. La faniglia Rea ha tutto il diritto di riavere le cose di Melania e non il marito. Parolisi non ha nessun diritto- deve consegnare tutte le cose di Melania alla famiglia Rea, tutto sarà per la piccola Vittoria.

  2. Certo che i centrini di Melania, non avranno molto rilievo probabilmente ai fini delle indagini sull’omicidio di Melania, ma essi appartengono più ai familiari della donna che a Salvatore, gicché il Parolisi ha posto fine alla vita della moglie.

  3. Parolisi si e’ scelto gli avvocati ottimi per lui, biscotto, molto sgadevole riguardo ai centrini di Melania .Per il momento il suo assistito e’ indagato, per tanto deve chiarire molto cosucce, i centrini e tutto il resto vanno alla famiglia Rea dato che lui gia’ con i tradimenti (di cui l’italia e’ ricca non sono puritana ma qui c’e’ un omicidio) e con le bugie ha dimostrato che di Melania non gliene fregava nulla.L’amante meglio se taceva e se correva anni luce lontana da un uomo simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.