Weekend rovente a Roma: si arriva a 40 gradi

E’ oramai scoppiata l’estate vera e propria in tutta Italia: le temperature registrate sono state in aumento in tutta la penisola. Ma, come spesso avviene in queste occasioni, a volte i gradi percepiti sono molti di più rispetto a quelli eccessivi: è quello che succede a Roma, Firenze, Bologna, Milano e altre grandi città dove il caldo si fa sentire molto di più. Quello di queste ore è, per la capitale, un fine settimana rovente. Oggi, domenica 10 luglio 2011, si sfioreranno i 40 gradi centigradi. Una buona occasione per rinfrescarsi stando a mare, ma chi non può andarci cosa deve fare? E’ il caso di tutti i bambini piccoli e gli anziani, che dovranno sconfiggere questo flusso d’aria calda, proveniente dal Sahara, che si farà sentire fino a metà luglio. Vediamo insieme come affrontare l’emergenza.Per le prossime ore nella capitale le temperature saranno quindi al di sopra dei 30 gradi per gran parte della giornata, con temperature massime che lunedì raggiungeranno i 35/37 gradi, per poi risalire di nuovo martedì 12, quando potrebbero registrarsi punte a ridosso dei 39 gradi. Un caldo quindi con umidità in leggero aumento e un torrido. Gli esperti, come al solito, in queste occasioni raccomandano di bere molta acqua e di non uscire nelle ore più calde del giorno. Inoltre, come dicevamo prima la massima allerta è per bambini piccoli e per gli anziani: si raccomanda di non lasciarli mai soli e di aiutarli a rinfrescarli anche più volte durante la giornata. Per ogni emergenza è possibile comunque chiamare il 118.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.