Torino, sciopero dei mezzi 22 luglio: traffico in tilt, ecco come muoversi

Sciopero dei mezzi Torino – Lo sciopero di oggi, 22 luglio 2011, sta paralizzando molte città italiane, tra questa anche Torino. La protesta è iniziata ieri, 21 luglio alle 21.00 e terminerà oggi alla stessa ora. Vediamo insieme quali sono le ultime notizie sulla protesta nazionale e qual è la situazione a Torino, una delle città maggiormente colpite dallo sciopero nazionale di 24 ore del servizio di trasporto pubblico urbano e suburbano, della Metropolitana e del servizio ferroviario Canevesana e Torino Ceres, a cui aderiscono le Organizzazioni Sindacali territoriali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTrasporti e UGL-Trasporti. Alla base della protesta dei lavoratori nel settore dei trasporti c’è il mancato pagamento degli aumenti previsti dal contratto per il 2009 e 2010. Ecco la mappa della mobilità per oggi, 22 Luglio 2011, a Torino.A Torino, sarà comunque garantita l’effettuazione del servizio nelle seguenti fasce orarie:

– Servizio urbano e suburbano della Città di Torino (escluse le linee 19, 37, 43 e 46b): dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15.
– Metropolitana: dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15.
– Ferrovie Canavesana e Torino-Ceres: da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

In entrambe le giornate interessate dagli scioperi, sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito. Lo sciopero di oggi, venerdì 22 luglio potrebbe avere ripercussioni anche sui diversi servizi gestiti da GTT, con conseguenti disagi per la clientela.

I disagi tuttavia sono presenti in tutta Italia: da Torino a Roma, a Bologna, a Napoli, le città sembrano quasi paralizzate e il traffico è in tilt, ragion per cui sono state aperte le Zone a Traffico Limitato (ztl)

 

Fonte: TorinoOggi

Leggi anche:

Sciopero dei mezzi 22 luglio 2011

Sciopero 22 luglio Napoli

Sciopero 22 luglio Roma

Sciopero 22 luglio Milano

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.