Arrivano i fantasmi, paura al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Sembra una cosa che può succedere solo nei film e invece: ecco che arrivano i fantasmi e fanno anche paura. Succede a Napoli presso il Museo Archeologico Nazionale dove da qualche giorno strani avvenimenti hanno destato dubbi e sospetti nei responsabili del Museo e negli operai che ci lavorano. Urla, catene sbattute contro le porte? No niente di simile ma qualcosa di altrettanto preoccupante. Pare che nel Museo ci siano degli ospiti indesiderati che si divertono a spostare gli oggetti, scrupolosamente sistemati ( e quindi il loro spostamento è facilmente individuabile) e a passeggiare indisturbati per il Museo. Ma ora è arrivato il momento di mettere fine a questa situazione che inizia a stare scomoda un pò a tutti. Il Museo lancia l’SoS e arrivano gli acchiappa fantasmi.

Non è un film ma la realtà- sembra una di quelle scene che siamo abituati a vedere nei film horror ma invece è la semplice realtà. Da qualche settimana nel Museo di Napoli c’è qualcosa che non va. Oltre a sentire strane presenza, gli operai si sono resi conto che c’è qualcosa di strano nell’aria. Verrebbe quasi da ridere se non fosse che le paure si stanno dimostrando certezze. Potrebbe anche essere che qualcuno si stia divertendo a fare uno scherzo e allora bisognerebbe fargli i complimenti perchè ci sta proprio riuscendo. E pensare che all’allarme degli operai nessuno voleva crederci. Alla fine invece qualcuno al museo ci è andato.

Il fantasma è stato fotografato-
giusto per aumentare ancora un pò la paura c’è anche una foto. E’ stato l’architetto Oreste Albarano, nominato dal ministero per i Beni Culturali come responsabile dei lavori al Museo a decidersi a dare ascolto agli operai. Alla fine al Museo ci è andato e con il uso cellulare ha fatto lo scoop. Ecco la foto di una bambina che non è la figlia di nessuno degli operai. L’architetto ha raccontato la sua storia a Il Mattino mostrando anche la foto incriminata che dimostrerebbe la presenza di fantasmi nel Museo. Non resta quindi altro da fare che chiamare i ghostbuster sperando che almeno loro riescano a fare qualcosa.

Nel frattempo il quotidiano Il Mattino che ha dato per primo la notizia si diverte con un sondaggio messo sul web. Potete votare anche voi e decidere se credere o meno ala presenza dei fantasmi nel Museo.
Ecco il link: Sondaggio- ci sono i fantasmi nel museo di Napoli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.