Macerata: trova il marito morto e per il dolore muore anche lei

Una grande storia d’amore finita quasi contemporaneamente, con la morte di entrambi. Una storia commovente quella che arriva da Macerata dove due anziani sono morti così, una dopo l’altro, se ne sono andati insieme. I due coniugi vivevano insieme. Lui, Dino Bianchini, aveva 81 anni. Lei, più giovane, aveva 75 anni e si chiamava Assunta Antonelli. Dopo tantissimi anni passati insieme, l’uno affianco all’altra, in quella casa di via Spalato a Macera, hanno intrapreso, sempre insieme, il viaggio verso l’aldilà. Alle sette di mattina Dino si era alzato per andare in bagno e, dopo un po’, non vedendolo ritornare, la moglie lo ha raggiunto. Ma lì ha trovato una brutta sorpresa, che l’ha fatta morire di dolore, è proprio il caso di dirlo. L’anziana ha trovato il marito per terra, morto. Ha fatto in tempo a telefonare al 118, ma all’arrivo dell’ambulanza già non si poteva far più nulla per suo marito: gli operatori non hanno potuto far altro che constatare il decesso per collasso cardiocircolatorio. La donna allora, presa dal dispiacere e dal dolore per la perdita dell’amore della sua vita è svenuta e, nonostante l’immediato intervento dei sanitari, è morta per arresto cardiaco provocato dallo choc subito.

Una storia commovente che ci fa sentire ancora più forte come si viveva l’amore negli altri tempi, in quei tempi in cui le cose rotte non si buttavano via ma si aggiustavano, giusto per fare una metafora e un paragone con i tempi d’oggi. Adesso è normale separarsi, molto spesso senza nemmeno dare molta importanza ai figli, che ne soffrono, e come se ne soffrono. Prima invece l’amore era per sempre, e ce lo insegnano anche in punto di morte Dino e Assunta. La loro storia d’amore sembra quasi una favola da raccontare.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.