A 81 anni ruba la spesa al Carrefour di Milano

Un pensionato di 81 anni ha tentato di rubare la spesa in un supermercato, ma non è questa la vera notizia su cui riflettere

E’ davvero triste la notizia che riportiamo, una storia che fa e deve far riflettere perché riguarda noi, la nostra Italia. Questa mattina a Milano, nel Carrefour di viale Monza, un signore di 81 anni ha rubato, o meglio ha cercato di portare via i due sacchetti di plastica contenenti genere alimentari evitando di pagare. Certo si tratta di reato e ovviamente il Carrefour non è un luogo privo di controllo. La conseguenza è semplice da immaginare, il responsabile del supermercato si è avvicinato all’anziano signore e ha avvertito la polizia. Ma quando il pensionato ha raccontato la sua storia e il perché era arrivato a compiere un gesto simile, per il direttore di 39 anni e gli agenti della polizia non è stato difficile fare un passo indietro ed evitare che l’uomo venisse denunciato. In cambio ha promesso che pagherà la spesa, ma a noi piace immaginare che questa sia la versione ufficiale e che qualcuno aiuti quel signore a pagare la spesa che ha tentato di rubare.

81 anni e la necessità di rubare, quindi trattandosi di una persona perbene che non ha di certo voglia di provare cosa significhi rubare ma la necessità di mangiare, vuol dire che la pensione non basta. Come lui stesso ha spiegato ad agenti e direttore del Carrefour, con la pensione non riesce ad arrivare a fine mese.

L’anziano signore di certo non è l’unico a vivere in Italia in questa triste condizione, magari dopo aver fatto tanti sacrifici. Di certo per questo motivo non è giustificabile l’azione di rubare, ma la commozione che ha mosso chi si è occupato di questa storia è altrettanto ovvia e comprensibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.