Marito trova la moglie con il sindaco, panico in albergo

Il marito trova la moglie in albergo con il sindaco, e crea il panico. Questo è quanto accaduto in un hotel di Fossò (Riviera del Brenta). L’uomo, preso dall’ira, ha iniziato ad urlare, tanto da portare il personale dell’albergo a richiedere l’intervento dei carabinieri. Così è emerso il motivo della rabbia di quest’uomo, e cioè la scoperta del tradimento da parte della moglie, che proprio in quel momento si trovava in albergo con il sindaco di un comune del Veneziano, del quale la donna è dipendente. Inutile dire che, sia la donna che il sindaco, fossero sposati al momento della tresca. Così, il marito della signora, vedendola scendere dalle scale dopo l’incontro con il facoltoso amante, le avrebbe inveito contro in modo particolarmente offensivo, nonchè minacciandola di rendere l’accaduto noto tramite il web e i giornali. Così, l’opera dei carabinieri è stata fondamentale per placare gli animi.

 

La donna avrebbe intrapreso da tempo questa relazione con il sindaco. Voci di corridoio affermano che, tra i due amanti, fosse nato un sentimento di amore, che andava oltre la semplice scappatella. Entrambi hanno circa 50 anni, e sono sposati con i rispettivi coniugi. Ora però la relazione è stata smascherata, e probabilmente i due non dovranno più nascondersi e mentire.

Sicuramente la reazione del marito, per quanto esagerata, è stata dettata dalla rabbia di scoprire che, la donna che si ha di fianco, ha una relazione amorosa con un altro uomo. Chissà intanto se la carriera del sindaco risentirà di questa scoperta, e se anche sua moglie verrà a conoscenza della tresca clandestina del proprio compagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.