Macabra scoperta a Firenze: il corpo di una donna in un sacco nero al parco


Macabro ritrovamento a Firenze. Un corpo buttato da non si sa quanto tempo in un sacco nero. Difficile ancora dire con certezza a chi appartenga ma pare si possa immaginare che sia quello di una donna. La scoperta nel pomeriggio di domenica 29 marzo 2015, una scoperta che ha lasciato tutti senza parole. Il ritrovamento nella zona delle Piagge, periferia nord-ovest di Firenze. E la domanda che tutti si sono posti è la stessa: di chi è il corpo ritrovato per caso in una domenica pomeriggio di fine marzo? Un fosso con pochi centimetri, d’acqua questo il posto che forse l’assassino ha scelto per la sua vittima? Difficile ancora proporre qualsiasi genere di ipotesi perchè potrebbe essere successo di tutto.  Una delle prime piste che si segue è quella della scomparsa di una donna; Irene Focardi, abitava proprio in quella zona; la donna è scomparsa da circa due mesi  viveva con la madre nel quartiere delle Piagge: l’hanno cercata senza esito nelle stazioni e nei luoghi di ritrovo dei clochard. Tra gli episodi annotati nel corso dell’indagine sulla sua scomparsa ci sarebbe anche un violento litigio con l’ex convivente. L’uomo, arrestato un anno fa e condannato per maltrattamenti sta scontando la pena agli arresti domiciliari. E’ possibile che quel sacco nero sia lì da due mesi e che nessuno se ne sia accorto? Le ipotesi sono tante a chi indaga il duro compito di dare delle risposte.

E’ stata una donna ieri pomeriggio a ritrovare il sacco. Si rende conto che c’è qualcosa di strano e decide di lanciare subito l’allarme. Nella zona, che si trova vicinissima alla ferrovia, arrivano la polizia scientifica e i vigili del fuoco, che supportano logisticamente gli agenti. In pochi minuti intorno a quel sacco arrivano decine di persone che vengono però allontanate dalle forze dell’ordine. Secondo le prime indiscrezioni raccolte pare che il cadavere ritrovato possa essere appunto quello di una donna; a dare questa idea gli indumenti, jeans, la maglietta, che sembrerebbero appartenere a una donna. I giornalisti apprendono che il corpo, in condizioni precarie non può essere analizzato in quel posto, viene quindi trasferito in un istituto di medicina legale. Pare che la persona che ha notato il sacco si sia insospettita in quanto la busta sarebbe stata aperta.

Pare che la donna abbia visto spuntare un arto; l’altra estremità era lacerata, forse dagli animali, forse dalla permanenza del fosso dove ci sono alcuni centimetri d’acqua Di chi è il corpo ritrovato a Firenze? Per ora non ci sono altre notizie.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close