La mamma di Sarah Scazzi a Pomeriggio Cinque: la sua posizione su Ivano Russo

Nella puntata di Pomeriggio Cinque in onda l’11 giugno 2015 torna a essere protagonista la signora Concetta Serrano, la mamma della piccola Sarah Scazzi, la sedicenne uccisa ad Avetrana il 26 agosto del 2010. La mamma di Sarah parla di quello che sta accadendo in questi giorni e di quello che è successo in aula dopo le dichiarazioni spontanee di sua sorella Cosima che, lo ricordiamo, è in carcere con l’accusa di aver ucciso Sarah insieme a Sabrina.

Ascoltiamo le frasi di Cosima in aula e Concetta commenta dicendo che se fosse successo il contrario, ossia se fosse stata Sarah a uccidere Sabrina, sarebbe scoppiato il fini mondo per come è fatta sua sorella.

“Le reazioni della gente sono sempre diverse, ognuno reagisce a modo suo c’è chi dimostra di più e chi di meno, io ho avuto la mia reazione” questo il commento di Concetta che risponde alla conduttrice che sottolinea come spesso si sia detto che le sue reazioni non erano quelle di una madre distrutta dal dolore per la perdita di una figlia.

In merito alle nuove rivelazioni su Ivano, fatte dalla sua ex, Concetta dichiara: “Quando Ivano è stato interrogato io avvertito della reticenza. Da quello che ho sentito dire dalla sua ex, le sue dichiarazioni sono ovviamente da verificare, penso che abbia un bel peso sulla coscienza”.

LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI DELLA EX COMPAGNA DI IVANO RUSSO

“Io direi che solo facendo un confronto tra i due potremmo capire qualcosa, dovrebbero guardarsi in faccia. Solo così si potrebbe capire chi dice la verità” queste le parole dopo aver ascoltato le parole dell’ex compagna di Ivano Rosso. La mamma della piccola Sarah continua dicendo che non conosce Ivano quindi non sa quale sia il suo carattere, i suoi valori.

“Non ho mai parlato di complotto, i giornali esagerano con i titoli ma è certa una cosa, i familiari non sono dalla mia parte ma dalla parte di Cosima” il commento di Concetta in riferimento alla sua situazione attuale. La mamma di Sarah dice che a volte vorrebbe essere una psicologa per capire perchè i suoi familiari hanno deciso di allontanarsi da lei e di stare invece dalla parte di due donne che per la legge italiana sono oggi delle assassine. “Io non voglio del male per Cosima e Sabrina ma non è colpa mia se tutti gli indizi portano a loro” le parole di Concetta che da tempo resta su questa posizione e continua a ribadirlo. La signora Serrano vuole solo una cosa: che sia fatta giustizia per Sarah anche se tutto questo non servirà a riportare in vita sua figlia che purtroppo non c’è più.

2 responses to “La mamma di Sarah Scazzi a Pomeriggio Cinque: la sua posizione su Ivano Russo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.