Bonus mobili 2016, detrazioni dal 50% tutti i requisiti e come richiederlo

Siamo sempre alla ricerca del risparmio ed è giusto che sia così, soprattutto se ne abbiamo il diritto. Vogliamo allora darvi tutte le indicazioni in merito per usufruire del bonus mobili 2016. Il bonus mobili 2016 permette di detrarre circa il 50% delle spese effettuate per rinnovare casa e sostituire arredi ed elettrodomestici. Per chi si appresta a ristrutturare casa, il bonus mobili si rinnova anche per il 2016, consentendo di rientrare del 65 – 50% delle spese per l’arredamento e i grandi elettrodomestici grazie alle detrazioni fiscali. Naturalmente sono necessari alcuni prerequisiti per poter approfittare di questi vantaggi economici previsti per la casa, vediamo insieme quali sono i requisiti richiesti.

La prima cosa che dobbiamo considerare è che per ottenere il bonus mobili per il 2016 la nostra casa deve essere in ristrutturazione. Si deve considerare una detrazione del 65% delle spese per ciò che riguarda le finestre, i pannelli solari e tutti quegli interventi che concorrano a rendere la casa più green e a migliorare il livello di efficienza energetica.

SANREMO 2016 ARISA CANTA GUARDANDO IL CIELO LEGGI QUI

La detrazione fiscale si abbassa leggermente, ovvero tocca il 50%, se si tratta di lavori di ristrutturazione nel senso più classico del termine. Sul sito ufficiale dell’Agenzia delle entrate si trovano elencate tutte le diverse casistiche che permettono la richiesta del bonus mobili e sono indicati anche i diversi documenti che bisogna presentare, nonché la causale del versamento da specificare al momento del pagamento. E se la vostra casa non necessita di ristrutturazione? Non è possibile chiedere il bonus mobili 2016 per altri motivi che la ristrutturazioni, tranne che per le giovani coppie nel caso dell’acquisto della prima casa. E’ necessario quindi che ci sia una volontà di ristrutturare la propria casa per giustificare la richiesta del bonus. Sicuramente è un agevolazione importante, magari una ristrutturazione anche parziale di casa ci permetterebbe di avere l’agevolazione e cambiare elettrodomestici e mobili.

3 responses to “Bonus mobili 2016, detrazioni dal 50% tutti i requisiti e come richiederlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.