Funerale unico per Alex e Luca, i fidanzati uccisi dal monossido


Funerale unico per Alex e Luca, i fidanzati uccisi dal monossido

Funerale unico per Alex e Luca, i due fidanzati morti per esalazione di monossido di carbonio. E’ questa la scelta presa dai familiari dei due ragazzi di Vicenza di soli 21 anni. Da più di un anno condividevano un forte sentimento. Ma martedì 2 gennaio hanno perso la vita in una villetta di montagna a Ferrara di Monte Baldo. Proprio qui stavano trascorrendo le loro vacanze di Natale, insieme ad altre due amiche coetanee. Fino alla fine Alex e Luca resteranno insieme.

UN UNICO FUNERALE PER ALEX E LUCA ULTIME NOTIZIE: LA DECISIONE DEI GENITORI DEI DUE FIDANZATI MORTI

Un unico funerale per Alex Ferrari e Luca Bartolaso. I due ragazzi di Vicenza di 21 anni erano uniti da un amore da più di un anno. Stavano trascorrendo le loro vacanze di Natale in una villetta in montagna, a Ferrara di Monte Baldo. E’ proprio questo il luogo dove hanno perso la vita per esalazioni di monossido di carbonio. Una dura perdita per i genitori, che hanno preso una decisione molto importante. Le celebrazioni funebri verranno effettuate un unico giorno, nello stesso momento, sia per Alex che per Luca. Una scelta che sicuramente i due ragazzi innamorati apprezzeranno, ovunque si trovino. Per volere dei familiari, il funerale si svolgerà domani, 5 gennaio, ad Arzignano, in provincia di Vicenza.

Il rito verrà svolto nella chiesa di San Giovanni Battista. Non sono state scelte le due parrocchie di provenienza di Alex e Luca, poiché troppo piccole per la folla di persone che vorranno presenziare, per dare il loro ultimo saluto.

VICENZA, RITO FUNEBRE UNICO PER ALEX E LUCA: L’ULTIMO SALUTO DI MARCO CARTE E LE PAROLE DEL PADRE DI LUCA

La decisione di celebrare i funerali di Alex e Luca insieme non ha visto opposizione da parte dei parroci delle due chiese di provenienza.

Infatti, saranno entrambi a svolgere la funzione. Il cantante Marco Carta ha scelto di dare il suo ultimo saluto al suo fan Luca, attraverso un post sui social: “Adesso abbiamo una stella in più nel cielo da ammirare. Non dimenticherò mai il tuo sorriso e la tua dolce timidezza. Ciao Luca Cartino. Un grande ciao Alex, anche se non ci conoscevamo.” Parole molto dolci quelle che il cantante ha rivolto ai due ragazzi di 21 anni, morti mentre trascorrevano le vacanze di Natale in compagnia di altre due amiche. Hanno commosso tutti le parole della madre di Luca. La donna ha rivelato che suo figlio era un ragazzo sempre sorridente, che riusciva a trasmettere positività ovunque. Ed ecco che il padre ha ammesso che Luca viveva la sua relazione con Alex liberamente, senza alcun ostacolo da parte della sua famiglia. “Si trovava in una fase molto felice della sua vita, e questo grazie anche alla stabilità affettiva che aveva trovato e che gli dava molta speranza per il futuro – continua il padre di Luca – Viveva la sua relazione in maniera libera, senza nascondersi e in questo come famiglia lo abbiamo sempre aiutato e sostenuto. Aver trovato la persona con cui stava bene e il modo di vivere questo legame per lui è stata una rivincita”.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close