Trovato impiccato un uomo sul treno Thello: era implicato nel processo Andreotti


uomo implicato nei processi andreotti impiccato sul treno

Trovato impiccato nel bagno del treno Thello Eurocity Nizza-Milano un uomo, il cui nome appare nelle carte dei processi legati a Giulio Andreotti. Stiamo parlando di Osvaldo Cocucci, il quale si è suicidato. Infatti, dalle ultime notizie sappiamo che non vi sono altri segni sul corpo se non quelli dell’impiccagione. Inoltre, dalle indagini è trapelato che l’uomo era malato di leucemia in modo grave e, per tale motivo, era depresso. A dare l’allarme ci ha pensato uno dei ferrovieri, il quale ha anche chiesto se a bordo ci fosse un dottore.

UOMO TROVATO IMPICCATO SUL TRENO THELLO ULTIME NOTIZIE: MALATO DI LEUCEMIA, COINVOLTO NEI PROCESSI SU ANDREOTTI

Trovato morto nel bagno del treno Thello Eurocity Nizza-Milano un uomo legato all’inchiesta su Giulio Andreotti. Si tratta di Osvaldo Cocucci, il cui nome compare nelle carte riguardanti le relazioni della commissione parlamentare antimafia. Di questo gruppo faceva anche parte Federico Corniglio, collaboratore di giustizia che ha ricostruito il presunto incontro tra Andreotti e Frank Coppola a Roma nel lontano 1970. Il Messaggero rivela anche nel processo dove appare il nome di Cocucci vennero anche esaminate le attività di Michele Sindona, il banchiere criminale che ordinò l’omicidio di Giorgio Ambrosoli. Dalle indagini portate avanti è emerso che si tratta di un suicidio. Infatti, le uniche ferite riportate sul corpo dell’uomo sono riconducibili all’impiccagione, nessun altro segno è stato notato. Attraverso le attività investigative sappiamo che Cocucci soffriva di una leucemia molto grave. Proprio per tale motivo, era depresso. Da questo fattore potrebbe essere arrivata la decisione di togliersi la vita.


OSVALDO COCUCCI IMPICCATO NEL BAGNO DEL TRENO: SI PENSA AL SUICIDIO

Osvaldo Cocucci è stato trovato impiccato nel bagno del treno Thello da uno dei ferrovieri, che ha dato subito l’allarme e richiesto l’intervento di un medico. Tra i passeggeri c’era una dottoressa, che ha tentato di aiutare l’uomo. Per lui non c’è stato nulla da fare. L’ottantenne si sarebbe tolto la vita impiccandosi con un foulard, agganciato sull’appendino del bagno, che si trovava nella quarta carrozza. Quest’ultima è stata messa sotto sequestro su disposizione del pubblico ministero, Cristiana Buttiglione. Le indagini su questa morte sono state avviate dalla Polfer e dalla squadra Mobile di Savona. All’interno delle relazioni della commissione Antimafia si afferma che Cocucci era a capo di un gruppo italo-argentino.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close