Dramma nel ciclismo, muore Goolaert alla Parigi-Roubaix: il corridore accusa un malore


pairigi roubaix, muore ciclista goolaert

Dramma nel mondo del ciclismo, alla Parigi-Roubaix è morto Michael Goolaerts a causa di un malore. Le ultime notizie annunciano che il ciclista belga si è sentito male durante una classica corsa. Un infarto ha portato l’uomo alla morte. Veloce è stato il suo trasferimento in ospedale, ma non ce l’ha fatta. A rivelare quanto accaduto ci pensa la Verandas Willems-Crelan, la sua squadra. Sin da subito sono state chiare le gravi condizioni del corridore. Negli ultimi anni sono stati diversi i casi di morte nel mondo del ciclismo.

CICLISMO, MUORE MICHAEL GOOLAERT DURANTE ALLA PARIGI-ROUBAIX ULTIME NOTIZIE: IL CICLISTA BELGA ACCUSA UN MALORE DURANTE LA GARA

Alla Parigi-Roubaix è morto un corridore, Goolaerts mentre effettuava una gara. Il ciclista belga stava correndo, quando improvvisamente ha preso il controllo della bicicletta a causa di un arresto cardiaco. L’uomo è stato soccorso immediatamente con un defibrillatore. Dopo di che, è stato trasportato in ospedale. Le sue condizioni sono state subito definite gravi. A nulla sono serviti gli interventi dei medici. Infatti, il ciclista è morto alle ore 22.40 all’ospedale di Lilla. A darne la notizia ci pensa la sua squadra, la Verandas Willems-Crelan. “E’ con inimmaginabile tristezza che comunichiamo il decesso del corridore e amico Michael Goolaerts”. Sin da subito erano state chiare a tutti le condizioni del corridore. Quest’ultimo è caduto durante il settore numero 28 di pavè, da Viesly a Briastre. Negli ultimi anni sono stati diversi i casi di morte nel mondo del ciclismo. Ricordiamo, in questo caso, Wouter Weylandts, Michele Scarponi e Tony Simpson. L’episodio più recente è quello di Daan Myngheer, il quale è morto lo scorso 2016 a soli 22 anni al Critérium Internation per un problema cardiaco. Una tragica coincidenza, visto che anche lui correva per la stessa squadra di Goolaerts. Sappiamo che ora è stata aperta un’inchiesta dalla Gendarmerie. I poliziotti sono saliti sul bus della Vérandas Willems-Crelan. I media belgi rivelano che gli inquirenti hanno intenzione di “verificare lo stato delle biciclette”.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close