Torino, ventenne picchiata e lanciata da un’auto in corsa


torino, 20enne muore lanciata da un'auto

Torino, una ventenne è stata lanciata da un’auto in corsa sulla tangenziale dopo esser stata picchiata barbaramente. Le ultime notizie rivelano che la tragedia è avvenuta di fronte agli occhi di un testimone, che ha subito chiamato la polizia stradale, dichiarando di aver visto un corpo scaraventato fuori da un veicolo. Questo è tutto ciò che si sa ufficialmente, al momento. Gli agenti della polizia sono giunti sul posto, indicato dall’automobilista che ha assistito alla scena. Sul luogo hanno trovato la vittima e il testimone.

VENTENNE È STATA LANCIATA DA UN’AUTO IN CORSA SULLA TANGENZIALE SUD DI TORINO ULTIME NOTIZIE: LE INDAGINI E LE PAROLE DEL TESTIMONE

La ventenne lanciata da un’auto in corsa sulla tangenziale Sud di Torino, tra Stupinigi e La Loggia, è stata trovata dagli agenti di polizia ancora viva. Dalle ultime notizie sappiamo che è stata immediatamente ricoverata in ospedale, in coma. La situazione, però, è precipitata con il passare delle ore. Intorno alle 8 di ieri sera, la ventenne è morta. Il tutto è accaduto sabato notte, del 9 giugno. Un uomo, con la voce tremante dallo spavento per aver assistito a questa tragedia, ha prontamente chiamato la polizia: “Qualcuno ha lanciato una persona fuori dalla macchina ed è scappato. Qui è buio pesto: non so cosa fare”. La vittima, Anxela Mecani, aveva soltanto 20 anni e sappiamo che era una prostituta di nazionalità albanese. Sul suo corpo non sono state trovate solo ferite procurate dalla caduta, ma anche segni di violenza. Infatti, pare che la vittima, prima di essere stata lanciata dall’auto in corsa, sia stata anche picchiata.

L’ambulanza l’ha trasportata d’urgenza al Santa Croce di Moncalieri. Ma le emorragie interne non le hanno dato scampo, i medici infatti hanno subito notato che la giovane aveva perso troppo sangue. In particolare, i dottori parlano di “organi spappolati”. Non ci sono quindi molti dubbi sul fatto che la ragazza sia stata prima picchiata in modo feroce e poi buttata dall’auto in corsa. Ora gli investigatori della Squadra mobile di Torino si stanno occupando del caso, nel massimo riserbo. Ancora non è chiaro il motivo per cui possa essere stata uccisa, probabilmente sabato sera Anxela è salita sull’auto sbagliata. Oppure si pensa che sia stata punita per uno sgarbo all’organizzazione. Gli inquirenti, intanto, sono convinti del fatto che chi l’ha ridotta in quelle condizioni sapeva che non sarebbe mai sopravvissuta. Adesso gli investigatori si stanno concentrando sul tragitto dell’auto dalla quale la ventenne è stata lanciata. Per risolvere questo giallo saranno utili le telecamere e la testimonianza dell’uomo che ha assistito alla caduta della giovane dal veicolo.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close