Quali sono le lauree che fanno trovare lavoro? Ecco le più richieste dalle aziende


lauree che fanno trovare lavoro

Quali sono le lauree che fanno trovare lavoro? Ce ne sono alcune che sono più richieste dalle aziende di altre. Parliamo sia di livello (laurea triennale, magistrale, master, ecc.) sia di indirizzo. I maturandi, alle prese con gli ultimi giorni di esame, si apprestano a scegliere quale facoltà frequentare. Per loro è dunque importante comprendere cosa accade nel mercato del lavoro. Se è vero che l’indirizzo di studi dovrebbe appassionare, è anche importante capire se dopo rimarrà solo un pezzo di carta oppure se ci siano le possibilità di realizzarsi. Scopriamo quindi quali sono le lauree che fanno trovare lavoro e quali preferiscono le aziende.

QUALI SONO LE LAUREE CHE FANNO TROVARE LAVORO: ECCO LE PIU’ RICHIESTE DALLE AZIENDE

Per comprendere quale sia la scelta giusta da fare, bisogna considerare i dati di AlmaLaurea relativi agli sbocchi sul mercato del lavoro delle lauree conseguite in Italia. Si tratta di elementi importanti per effettuare una scelta e investire sul proprio futuro non solo relativo allo studio, ma anche ad un futuro lavoro. I dati di AlmaLaurea riguardano il profilo e la condizione occupazionale dei laureati.

La prima cosa da sapere è che i laureati lavorano di più rispetto ai diplomati. La percentuale è pari al 78,7% contro il 65,7% di chi ha scelto di non continuare il percorso di studi. Importante è anche il dato relativo ai guadagni: chi ha una laurea guadagna il 38,5% in più rispetto a chi non ce l’ha.

LAUREE CHE FANNO TROVARE LAVORO, ECCO GLI INDIRIZZI CHE GARANTISCONO UN’OCCUPAZIONE

Stando ai dati del consorzio universitario che si trova a Bologna, emerge un chiaro quadro della situazione. Prendendo in considerazione i laureati del 2013, e valutando la loro condizione lavorativa a 5 anni dal conseguimento del titolo, gli indirizzi che garantiscono un’occupazione migliore sono:

  • ingegneria
  • economia-statistica
  • professioni sanitarie

L’occupazione di questi laureati si attesta al di sopra dell’89%. Ma quali sono invece le lauree che rimangono indietro? Al di sotto dell’80% troviamo:

  • giurisprudenza
  • lettere e affini
  • geologia-biologia
  • psicologia

Al 92,4% si attestano invece i medici, per quel che riguarda invece i laureati magistrali a ciclo unico. Tale percentuale supera di circa il 16% quella dei giuristi. Infine bisogna sapere che le aziende premiano anche coloro che hanno effettuato uno stage riconosciuto dal proprio corso di laurea così come i laureati che hanno effettuato un periodo di studi all’estero. Importanti sono le conoscenze informatiche, che garantiscono un aumento delle possibilità di trovare un’occupazione in Italia.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close