Suor Germana, la ‘Cuoca di Dio’, non c’è più: era nota per le sue ricette

la cuoca di dio

Martina Consolaro, Suor Germana è morta il 7 marzo 2020. Era nota come la ‘Cuoca di Dio’ per merito delle sue famosissime e amatissime ricette che l’hanno portata anche in televisione. Ricorderete sicuramente la sua presenza in programmi della Rai e in programmi della Mediaset. Da Uno Mattina a Forum passando per Domenica In e I Fatti Vostri fino a Cominciamo bene. Sono davvero molti i programmi in cui Suor Germana ha presentato e illustrato le sue ricette, arrivano pure sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo nel 1999.

E’ morta Suor Germana: il funerale della ‘Cuoca di Dio’ in forma strettamente privata

Su Varese News si legge che i funerali dell’amatissima Suor Germana saranno svolti in forma strettamente privata. Ovviamente il motivo di questa scelta è collegato all’emergenza del Coronavirus. Si seguiranno perciò tutte le indicazioni e le disposizioni emanate per evitare assembramenti e svolgere i funerali in piena sicurezza, dunque. Suor Germana aveva 82 anni e si è spenta a Caronno Varesino, dove viveva. Il popolo del web, dopo l’annuncio della morte dell’amatissima Suor Germana, ha espresso tutto l’affetto nei confronti della ‘Cuoca di Dio’ che è riuscita a conquistare davvero tutti e lo ha fatto non solo con le sue buonissime ricette mostrate nei programmi tv.

Suor Germana: dalle ricette all’amore puro delle coppie

Oltre ad essere nota per le sue ricette, raccolte pure nei libri (come ‘Quando cucinano gli angeli’ e ‘Il ricettario di Suor Germana: 30 anni di cucina casalinga’), lo era anche per essere legata alle vite di coppia e al loro sincero amore. Tant’è che in molti ricorderanno il corso di economia domestica per fidanzate. Questo significa che Suor Germana è stata spesso e volentieri a contatto con degli innamorati, oltre che con delle famiglie.

Tanti sono quindi i motivi che hanno fatto affezionare così tante persone a Suor Germana, che ricorderemo sempre come la ‘Cuoca di Dio’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.