Coronavirus bollettino 20 aprile 2020: 454 nuovi decessi, attualmente positivi 108.237

Dopo due giorni di dati, senza nessuna conferenza stampa, oggi si torna in diretta da Roma con Angelo Borrelli, capo della protezione civile pronto a diramare il bollettino del 20 aprile 2020 con gli ultimi dati.

Ricordiamo anche oggi che nel fine settimana, sabato e domenica, i tamponi effettuati sono un numero inferiore rispetto a quelli fatti gli altri giorni. Oggi dalla Campania era arrivato uno dei migliori dati dall’inizio dell’epidemia: nessun decesso e nessun nuovo contagio dalla provincia di Napoli. Dalla Basilicata e dalla Valle d’Aosta altre buone notizie: zero nuovi contagi in tutta la regione nelle ultime 24 ore. Dati che lasciano pensare che alcune regioni, probabilmente partendo dal Sud, usciranno da questo incubo tra poche settimane.

Ma veniamo ai dati con quelli che sono i numeri delle ultime 24 ore in Italia con la situazione sull’emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono morte altre 454 persone (ieri erano 433), il numero complessivo delle vittime sale dunque a 24.114. Come detto, per la prima volta non si registrano nuovi contagi tra le persone sottoposte a tampone: dunque la categoria degli “attualmente positivi” scende di 20 unità (ieri si erano registrati +486 nuovi positivi) e si attesta complessivamente a 108.237 malati di Covid-19 (ieri erano a quota 108.257).

Dall’inizio dell’emergenza coronavirus in Italia i casi sono 181.228, con un incremento di +2.256 in un giorno (ieri erano 178.972 e l’incremento rispetto alle 24 ore precedenti era stato di +3.047 persone colpite dal virus). Quanto ai tamponi, sono stati effettuati 41.483 tamponi in 24 ore, ieri i test effettuati in un giorno erano stati 50.708. Il totale dei test effettuati è dunque arrivato a quota 1.398.024. Ricordiamo ancora una volta che il fine settimana il numero dei tamponi effettuati è sempre inferiore.

Nelle ultime 24 ore sono guariti 1.822 pazienti, per un totale di 48.877. In calo i ricoveri: i pazienti in strutture ospedaliere in generale oggi sono 24.906 (ieri erano 25.033), di cui 2.573 in terapia intensiva (ieri erano 2.635). Le persone in isolamento domiciliare in tutta Italia sono invece 80.758.

Solo uno dei sei parametri non va nella direzione che vorremmo ed è quello dei decessi” viene sottolineato in conferenza stampa. Per la prima volta il segno meno anche negli attualmente positivi, venti in meno. Questa però è solo una tregua, ci ricordano gli esperti; non è il momento di abbassare la guardia perchè la battaglia non è vinta.

In conferenza stampa vengono chieste informazioni in merito alla possibilità di presenza nelle acque reflue del virus, come successo in Francia.Questa è una notizia nuova, hanno cercato l’RNA virale e lo hanno trovato. Non è la stessa cosa però di dire che ci sia il virus attivo. Questo rilevamento non corrisponde al rilevamento della particella virale e contagiante. Non credo che sia una notizia che ci debba allarmare più di tanto “ ha spiegato il professor Luca Richeldi.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE LOMBARDIA: IL BOLLETTINO DI OGGI 20 APRILE 2020

Rimangono stabili i decessi da Coronavirus: e infatti oggi, 20 aprile, la Lombardia conta, ancora, purtroppo, 163 nuove vittime in 24 ore. In totale i decessi da Covid ora sono 12.376. Rispetto a ieri ci sono stati +735 positivi per un totale di 66.971. I dati arrivano a fronte di 6.331 tamponi eseguiti, per un totale di 276.486. Il numero dei pazienti in terapia intensiva ora è di 901 (-21), i ricoverati sono 10.138 (-204). I dimessi sono in tutto 43.011(+252 rispetto a ieri).

CORONAVIRUS BOLLETTINO 20 APRILE 2020: DATI REGIONE PER REGIONE

Ecco i dati regione per regione

Il Piemonte continua nella crescita dei contagi e si appresa a diventare la seconda regione con il maggior numero di casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.