Il dolce messaggio di Niccolò Zanardi per suo padre: “Rivedremo presto il tuo sorriso”


Sono lì al suo fianco, le persone che più gli vogliono bene. Sono lì a combattere la sua stessa battaglia, a fare il tifo ancora una volta. In palio c’è un ‘altra grande coppa da alzare, quella della vita. Alex Zanardi è ancora in ospedale, deve ancora lottare e lo sta facendo. Accanto a lui in questa battaglia, Niccolò, suo figlio. E’ tornato a usare i social per condividere con tutte le persone che vogliono bene al suo papà, attimi di questa battaglia. E dai social arriva un altro dolcissimo messaggio per il campione, scritto da Niccolò, che posta una sua bellissima immagine mentre sorride. Un sorriso che al momento Alex non può regalare ma che presto, tornerà a condividere con la sua famiglia e con tutte le persone che gli vogliono bene.

IL MESSAGGIO DI NICCOLO’ ZANARDI PER IL SUO PAPA’

Le dolcissime parole che di certo Niccolò, quando tutto questo sarà finito, avrà modo di mostrare al suo papà:

Mi manca quel tuo sorriso, ma so che lo rivedrò presto, tutti noi lo rivedremo presto ❤❤

ALEX ZANARDI ULTIME NOTIZIE: COME STA IL PILOTA

 Sono stazionarie le condizioni del paraciclista Alex Zanardi, che da venerdi’ scorso è ricoverato nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario delle Scotte. Secondo quanto si apprende, non ci sono variazioni sostanziali dei parametri cardiocircolatori e metabolici, mentre resta grave la situazione neurologica. Lunedì i medici che lo stanno seguendo potrebbero decidere se sciogliere il coma o meno, ma è ancora presto per capire cosa accadrà.

Nel frattempo proseguono le indagini per capire che cosa è successo al momento del brutto incidente che ha visto Zanardi protagonista. Nelle prossime ore saranno fatte delle perizie sul GPS del mezzo che Zanardi guidava. Si cerca di capire se a causare il sinistro sia stato l’improvviso cedimento di una ruota, un ingegnere e u perito informatico lavoreranno proprio per comprendere quale è stata la dinamica dell’incidente.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close